Home | IN News | In Attualità | Formia. Torna la Festa Nazionale del Cuoco

Formia. Torna la Festa Nazionale del Cuoco

Fermento a Formia per la Festa Nazionale del Cuoco che il 12 novembre prossimo vedrà riunirsi le Berrette Bianche presso l’Istituto alberghiero “Angelo Celletti”, per una giornata densa di appuntamenti: la XXI edizione del concorso “I Piatti tipici Pontini”, la XI edizione del concorso regionale “La Cucina Laziale rivisitata in chiave moderna” e la XXIII edizione del Trofeo “Memorial Daniele Canali”, quest’ultimo riservato ai ragazzi degli istituti alberghieri.

L’evento promosso e organizzato dal Vicepresidente regionale e presidente provinciale della Federazione Italiana Cuochi Luigi Lombardi, in occasione delle celebrazioni per San Francesco Caracciolo, protettore della categoria, vedrà anche lo svolgersi del convegno: “Il ruolo dello chef nella promozione della corretta alimentazione”, moderato dalla giornalista Tiziana Briguglio, che quest’anno riguarderà in particolar modo la ristorazione collettiva e i danni causati dalle plastiche a contatto con i cibi.

Ad animare l’incontro che si aprirà, alle ore 17, con i saluti istituzionale della dirigente scolastica dell’Istituto Professionale di Stato per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione Monica Piantadosi, dei rappresentanti dell’Unione Regionale Cuochi Lazio e dei presidenti delle Associazioni Provinciali, saranno gli interventi del docente di scienze dell’alimentazione Giuseppe Nocca, della nutrizionista Maria Titti Solis, del ricercatore del Crea Umberto Scognamiglio e della dirigente del settore alimenti dell’Istituto Zooprofilattico sperimentale di Lazio e Toscana, Tiziana Zottola, insieme per sottolineare quanto l’applicazione di poche semplici regole possa contribuire al benessere della persona e dell’ambiente.

Sottolineare l’attenzione e i doveri di cui lo chef si deve investire per non deludere le aspettative di una società sempre più attenta alla sicurezza alimentare, sarà anche quanto saranno chiamati a fare gli chef professionisti e le squadre di allievi in competizione nei tre concorsi che nel frattempo si svolgeranno nel pieno rispetto delle regole imposte dal Big Cooking Contest

A decretare i vincitori, due differenti panel composti da esperti del settore, giornalisti e gastronomi, cui si affiancherà una giuria tecnica costituita dai membri del Consiglio Direttivo della sezione provinciale della FIC.

Una cena di gala chiuderà la lunga giornata di eventi. Ospite d’eccezione sarà lo chef Nicola Annunziata, il più giovane cuoco d’Italia insignito della prestigiosa stella Michelin.

Newsletter

Guarda anche..

Formia

Formia. Presentazione del volume “L’approval plan per lo sviluppo delle collezioni” Premio “Giorgio De Gregori” 2016

In viaggio verso il territorio, per conoscere, supportare e promuovere le biblioteche del Lazio. La …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi