Home | IN News | In Cultura | Roma. Stregati al Maxxi: appuntamento mercoledì 21 novembre con Paolo Giordano

Roma. Stregati al Maxxi: appuntamento mercoledì 21 novembre con Paolo Giordano

foto di Daniel Mordzinski

Appuntamento domani mercoledì 21 novembre alle ore 18.30 al MAXXI con il terzo e ultimo incontro della serie STREGATI AL MAXXI (Auditorium del MAXXI, ingresso libero fino a esaurimento posti), che ha per protagonisti scrittori che hanno vinto il Premio Strega, tra i più prestigiosi e ambiti riconoscimenti letterari italiani che accende da oltre settant’anni passioni e polemiche culturali.

Ospite dell’incontro Paolo Giordano, vincitore del Premio Strega nel 2008 con La solitudine dei numeri primi (Mondadori), in occasione dell’uscita, nella scorsa primavera, di Divorare il cielo (Einaudi). Accompagnato da Stefano Petrocchi, direttore della Fondazione Bellonci, Giordano racconterà al pubblico del MAXXI il mestiere di scrivere e lo spartiacque che è stato per lui la vittoria del premio.

Paolo Giordano è nato a Torino nel 1982. È autore dei romanzi “La solitudine dei numeri primi” (Mondadori 2008, Premio Strega e Premio Campiello Opera Prima), “Il corpo umano” (Mondadori 2012) e “Il nero e l’argento” (Einaudi 2014). Ha scritto per il teatro (Galois e Fine pena: ora) e collabora con “Il Corriere della Sera”.

Newsletter

Guarda anche..

Teatro Trastevere

“Il Gioco di Natale” dal 18 al 23 dicembre al Teatro Trastevere di Roma

Associazione Culturale Teatro Trastevere presenta IL GIOCO DI NATALE, uno spettacolo diretto da Emiliano Morana, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi