Home | IN News | Sabaudia. Pua: incontro per la revisione tra Amministrazione e Ascom

Sabaudia. Pua: incontro per la revisione tra Amministrazione e Ascom

Si è svolto lo scorso lunedì l’incontro tra il sindaco Gervasi, il consigliere delegato Tiziano Lauri e l’Ascom di Sabaudia per la revisione del Piano di Utilizzazione degli Arenili (Pua): un ulteriore confronto per studiare ed elaborare un piano che sia condiviso e che possa realmente rappresentare l’inizio di una nuova era, stante l’insistenza di numerose questioni irrisolte o nemmeno contemplate nel Pua in vigore. È bene precisare che l’attuale piano non viene aggiornato dal 2002.

“Il Pua è una priorità assoluta di questa Amministrazione e l’incontro tenuto nella giornata di lunedì con gli operatori del settore ne è testimonianza. L’intento è una pianificazione da raggiungere mediante il confronto con i principali stakeholder perché siamo di fronte ad uno strumento rilevante per lo sviluppo territoriale, ambientale ed economico della nostra città – ha commentato il consigliere delegato Tiziano Lauri – Ritengo che il Pua possa essere lo strumento per porre fine a questi decenni di incompletezza che hanno portato gli operatori del lungomare a doversi adeguare per portare avanti le loro attività, senza avere una linea direttrice definita e senza poter offrire a cittadini e turisti un servizio valido. Si deve agire in tempi brevi per la revisione dello stesso, aggiornandolo alla normativa regionale vigente e al mutamento del tessuto sociale che è intercorso dall’ultima approvazione”.

“Come Ascom abbiamo studiato attentamente il Pua e abbiamo apportato delle modifiche attente e puntuali per far sì che vengano regolamentate tutte quelle attività che sti trovano in una situazione borderline e tutta una serie di situazioni, dai parcheggi alle discese a mare fino alla pulizia delle spiagge – ha rappresentato il presidente dell’Ascom di Sabaudia Manuele Avagliano – Con la realizzazione del Pua auspichiamo che vengano introdotti tutti quei servizi di cui ha bisogno una località turistica che si rispetti, anche per approdare alla destagionalizzazione di eventi e attività. Ringrazio l’Amministrazione comunale per l’apertura e la disponibilità dimostrata, concordando con il sindaco sulla necessità di revisionare il Piano nel rispetto della normativa: l’Ascom sarà parte attività per il rispetto della stessa come già dimostrato per la ricerca degli evasori di Tari e Tosap”.

Newsletter

Guarda anche..

sabaudia

Sabaudia. Piano di arredo urbano: le osservazioni di Confcommercio Lazio Sud

Confcommercio Lazio Sud di Sabaudia accoglie di buon grado l’approvazione di revisione del piano dell’arredo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *