Home | Cinema | Cinerama | Film consigliati al cinema e in televisione da venerdì 7 a domenica 9 dicembre

Film consigliati al cinema e in televisione da venerdì 7 a domenica 9 dicembre

Al cinema dal 6 dicembre “Colette”, un film biografico e drammatico di Wash Westmoreland con Keira Knightley, Eleanor Tomlinson, Dominic West, Fiona Shaw, Denise Gough, Robert Pugh, Ray Panthaki, Mate’ Haumann.

Il film racconta la storia della scrittrice, attrice e critica teatrale della Belle Époque parigina Sidonie-Gabrielle Colette (Keira Knightley). Colette, nata in un piccolo centro della campagna francese, si trasferisce a Parigi alla fine dell’ ‘800 dopo aver sposato l’aristocratico Willy (Dominic West), un ambizioso impresario letterario. Inebriata dalla vivacità intellettuale dei salotti della capitale, Colette incoraggiata dal marito decide di rispolverare i suoi vecchi scritti e pubblica, con il nome di Willy, una serie di libri.
I romanzi diventano ben presto un vero e proprio cult letterario tanto che la loro protagonista, Claudine, rappresenta un’icona della cultura pop parigina, oltre che un simbolo della libertà femminile.
Acquisendo una maggiore consapevolezza di se stessa, Colette decide di porre fine al suo matrimonio e inizia una battaglia per rivendicare la proprietà intellettuale delle sue opere e guadagnare la tanto agognata emancipazione sociale.

Sempre da giovedì 6 dicembre troviamo al cinema “La prima pietra”, una commedia di Rolando Ravello, con Kasia Smutniak, Corrado Guzzanti, Lucia Mascino, Valerio Aprea, Iaia Forte, Serra Yilmaz.

In una scuola elementare, poco prima della vacanze di Natale, tutti sono in fermento per la classica recita natalizia.
Un bambino musulmano, mentre stava giocando con gli altri nel cortile della scuola, lancia una pietra, che rompendo il vetro di una finestra, provoca lievi ferite al bidello. Quanto accaduto darà vita ad un dibattito, ricco di colpi di scena, che vedrà protagonisti il preside (Corrado Guzzanti), la maestra (Lucia Mascino), il bidello (Valerio Aprea)  la moglie di quest’ultimo (Iaia Forte), la mamma del bambino (Kasia Smutniak) insieme alla suocera (Serra Yılmaz).
Il preside riuscirà a mandare in scena la recita di Natale a cui tiene tanto nonostante l’accaduto?

Venerdì 7 su Rai1 alle ore 21:15 andrà in onda “Beata ignoranza”, una commedia diretta da Massimiliano Bruno con Alessandro Gassmann, Marco Giallini, Valeria Bilello, Carolina Crescentini, Teresa Romagnoli, Guglielmo Poggi.

Due nemici/amici Ernesto (Marco Giallini) e Filippo (Alessandro Gassman), insegnanti di liceo si sfidano su una problematica molto attuale: è giusta o no questa dipendenza dai social network? E’ una condivisione basata sulla superficialità oppure no? Filippo è molto social, tanto da passare le giornate sui siti di incontri e “facendo selfie”. Ernesto invece è un sostenitore dei “vecchi tempi” e restio alle nuove tecnologie, tanto da avere ancora un Nokia del ’95. Gli alunni, approfittando dello scontro di vedute tra i due professori avvenuto in una classe, li riprendono e caricano on line il video. Antiche ruggini tra i due riemergono… Riceveranno, la proposta di scambiarsi i ruoli in un documentario, dalla figlia di una donna che entrambi amavano profondamente.

Newsletter


Guarda anche..

Luca-Falzarano

Sabaudia. Presentazione “Le 5 città di fondazione – Dal III secolo alla bonifica integrale” il libro di Luca Falzarano

Venerdì 14 dicembre alle ore 16.30 presso la Sala Consiliare del Comune di Sabaudia sarà …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi