Home | SABAUDIA | Il Parco | Itinerari | Birdwatching

Birdwatching

Nel Parco gli uccelli acquatici che in primavera ed autunno affollano e movimentano i diversi ambienti rappresentano una delle attrattive maggiori. Sono state censite, tra stanziali e migratrici, oltre 250specie, che spaziano uccellini minuscoli quali lo scricciolo, il martin pescatore, la magnanima ed altri di notevole dimensioni, quali aironi, fenicotteri, spatole gru. Vi sono diverse zone dove è particolarmente facile l’osservazione: una di queste è quella tra la Riserva di Popolamento Animale ( ad accesso regolato) “Pantani dell’Inferno” e la sponda meridionale del Lago di Caprolace; di specie diverse, che possono essere facilmente osservate, con l’ausilio di un binocolo e di un buon manuale, direttamente dal bordo della strada. Altre zone interessanti si trovano sulla sponda occidentale del lago di Fogliano, dove in più punti, dalla strada lungomare, è possibile avvicinarsi alle ricenzioni che costeggiano il lago. Per il passo dei rapaci, le zone più indicate per l’osservazione sono il Promontorio ( località le Crocette) e l’Isola di Zannone.

 

Birdwatching

[img src=http://www.radiondablu.it/wp-content/flagallery/birdwatching/thumbs/thumbs_airone-cenerino-4.jpg]130Airone Cenerino
Ardea cinerea<br />Alcune popolazioni di airone cenerino, in particolare quelle eurasiatiche, sono migratrici: tra settembre e ottobre si spostano verso le aree di svernamento, da dove ritornano in febbraio. Si sposta prevalentemente di notte, in gruppi che possono raggiungere qualche centinaio di individui. Altre popolazioni, invece, sono sedentarie
[img src=http://www.radiondablu.it/wp-content/flagallery/birdwatching/thumbs/thumbs_alzavola.jpg]110Alzavola
Anas crecca<br />Piccola anitra facilmente osservabile nel periodo invernale e durante i periodi di passo. frequenta pascoli inondati, canneti, pozze d'acqua e comunque terreni con acque poco profonde.<br />
[img src=http://www.radiondablu.it/wp-content/flagallery/birdwatching/thumbs/thumbs_beccaccia_mare.jpg]100Beccaccia di mare
Haematopus ostralegus<br />Relativamente comune in ambienti costieri. Nel Parco Nazionale del Circeo è frequente sopratutto durante il passo primaverile.
[img src=http://www.radiondablu.it/wp-content/flagallery/birdwatching/thumbs/thumbs_cavaliere_italia_.jpg]80Cavaliere d'Italia
Himantopus himantopus<br />Osservabile in acque salmastre di bassa profondità, paludi, stagni, e rive lacustri. Nel Parco la specie è presente sopratutto durante i passi; alcuni individui sono stati osservati anche durante la stagione estiva; non è da escludere la possibilità di nidificazione.
[img src=http://www.radiondablu.it/wp-content/flagallery/birdwatching/thumbs/thumbs_cic_bianca.jpg]70Cicogna bianca
Ciconia eiconia<br />Predilige durante i suoi spostamenti migratori le pianure erbose ed umide in prossimità di raccolte d'acqua dolce. Nel Parco è da considerarsi specie di passo autunnale, più regolare negli ultimi anni
[img src=http://www.radiondablu.it/wp-content/flagallery/birdwatching/thumbs/thumbs_cicogna_nera_.jpg]70Cicogna nera
Ciconia eiconia<br />Predilige durante i suoi spostamenti migratori le pianure erbose ed umide in prossimità di raccolte d'acqua dolce. Nel Parco è da considerarsi specie di passo autunnale, più regolare negli ultimi anni
[img src=http://www.radiondablu.it/wp-content/flagallery/birdwatching/thumbs/thumbs_corriere-grosso.jpg]60Corriere grosso
Ciconia nigra<br />Frequenta sia le zone umide che radure in prossimità di boschi misti di conifere e caducifoglie. Ha un comportamento più schivo e solitario della cicogna bianca. Nel Parco è da considerare specie di doppio passo.
[img src=http://www.radiondablu.it/wp-content/flagallery/birdwatching/thumbs/thumbs_fenicottero_.jpg]70Fenicottero
Phoenicopterus ruber<br />Frequenta gli ambienti salmastri con scarsa profondità, le rive dei laghi e le paludi. Nel Parco è da considerare specie accidentale, anche se negli ultimi anni la sua presenza è divenuta meno occasionale.
[img src=http://www.radiondablu.it/wp-content/flagallery/birdwatching/thumbs/thumbs_folaga_.jpg]60Folaga
Fulica atra<br />Molto comune sui laghi e negli acquitrini. Nel Parco questa specie è comune sopratutto come svernante; in estate oltre alla permanenza di individui estivanti, si sono avuti anche eventi di nidificazione.
[img src=http://www.radiondablu.it/wp-content/flagallery/birdwatching/thumbs/thumbs_gabbiano-comune.jpg]60Gabbiano comune
Larus ridibundus<br />Molto frequente nelle aree costiere, sia negli ambienti lacustri e fluviali. Nel Parco è presente con un elevato numero di individui durante il periodo di svernamento, mentre in estate soltanto alcuni individui si fermano in zona senza riprodursi.
[img src=http://www.radiondablu.it/wp-content/flagallery/birdwatching/thumbs/thumbs_gabbianoreale_.jpg]50Gabbiano reale
Larus cachinnans<br />Frequente durante tutto l'anno lungo la costa e sui laghi. Nidificante sull'isola di Zannone
[img src=http://www.radiondablu.it/wp-content/flagallery/birdwatching/thumbs/thumbs_germano_reale.jpg]60Germano reale
Anas platyrhynchos<br />Frequenta le zone umide, le paludi, i laghi, i canali, e durante l'inverno anche le rive del mare. Nel Parco è presente tutto l'anno e la sua nidificazione è stata più volte accertata.
[img src=http://www.radiondablu.it/wp-content/flagallery/birdwatching/thumbs/thumbs_moriglione_maschio-800.jpg]60Moriglione
Aythya ferina<br />Prediligie gli ambienti lacustri e stagnivi, dove può essere spesso osservata insieme ad individui di moretta. Nel Parco è specie sopratutto svernante; almeno in un caso la nidificazione è stata accertata.
[img src=http://www.radiondablu.it/wp-content/flagallery/birdwatching/thumbs/thumbs_moretta-volo.jpg]70Moretta
Aythya fuligula<br />Predilige in genere i laghi le paludi i canali con folta vegetazione, sopratutto canneti, più raramente, in particolare durante i passi, anche le coste marine: Nel Parco la specie è presente durante il periodo di svernamento
[img src=http://www.radiondablu.it/wp-content/flagallery/birdwatching/thumbs/thumbs_piovanello-comune.jpg]170Piovanello
Calidris ferruginea<br />Predilige durante i suoi spostamenti migratori gli ambienti costieri, le paludi, le rive dei laghi, le marcite, dove si osserva spesso assieme ad altre specie di uccelli limicoli.<br />Nel Parco è specie di doppio passo.
[img src=http://www.radiondablu.it/wp-content/flagallery/birdwatching/thumbs/thumbs_pittima-minore.jpg]100Pittina minore
Limosa Lapponica<br />Frequenta durante le migrazioni sopratutto ambienti stagnivi e acquitrini, ma anche le coste fangose e sabbiose del mare.Nel Parco sembra essere specie accidentale, ma probabilmente la sua presenza è più regolare di quanto risulti dai dati sinora disponibili.
[img src=http://www.radiondablu.it/wp-content/flagallery/birdwatching/thumbs/thumbs_svasso_maggiore.jpg]110Svasso maggiore
Podiceps cristatus<br />E' osservabile sopratutto sui laghi, spesso assieme ad altre specie di Podicipediformi. Nel Parco è specie svernante, di presenza scarsa ma regolare.
[img src=http://www.radiondablu.it/wp-content/flagallery/birdwatching/thumbs/thumbs_tarabusino.jpg]70Tarabusino
Ixobrychus minutus<br />Frequenta i canneti lungo le sponde dei canali, quindi piuttosto difficile da osservare, è presente in inverno, comune durante i periodi di passo ed è anche estivo e nidificante.

 

Newsletter

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi