Home | IN News | In Attualità | Trattati Roma: scatta piano sicurezza
roma

Trattati Roma: scatta piano sicurezza

Divieto di fermata dei veicoli in alcune strade del centro storico, bonifiche e riprese con 100 nuove telecamere. E’ già entrato nel vivo il piano di sicurezza per le celebrazioni del 60/o Anniversario dei Trattati di Roma, in programma domani. Blindato il centro storico della città in occasione dell’evento con due aree di massima sicurezza accessibili attraverso 39 varchi. Circa 5mila gli agenti impiegati per garantire la sicurezza. Roma si prepara alla delicata giornata di domani, a partire dal cuore delle celebrazioni. Sono previste questo pomeriggio le operazioni di bonifica da parte delle forze dell’ordine di tutti gli edifici che insistono sul colle capitolino, Palazzo Senatorio compreso, in vista dei 60 anni dei Trattati di Roma alla presenza di leader politici provenienti da tutta Europa. I dipendenti del Campidoglio che lavorano sul colle capitolino, avverte una nota interna, “dovranno necessariamente lasciare gli stabili entro e non oltre le 15.30” di oggi per permettere la bonifica.

Newsletter

Guarda anche..

pompei-e-santorini

Mostra: Pompei e Santorini. L’eternità in un giorno

Le Scuderie del Quirinale, dall’11 ottobre 2019 al 6 gennaio 2020, racconteranno, con la mostra …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi