Home | Senza categoria | Cinema a Palazzo

Cinema a Palazzo

Cinema a Palazzo presso la Corte Comunale di Sabaudia. La presente programmazione potrebbe subire variazioni.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

DICEMBRE

16 domenica

ore 20,00 IL MARCHESE DEL GRILLO

Il marchese del Grillo è un film del 1981 diretto da Mario Monicelli con Alberto Sordi, Paolo Stoppa, Caroline Berg, Elena Daskowa Valenzano, Flavio Bucci, Cochi Ponzoni, Leopoldo Trieste.
Il marchese Onofrio Del Grillo, è un nobile che per sfuggire alla noia di tutti i giorni gioca brutti scherzi a chiunque gli capiti sotto tiro, perfino al Papa. Quando per le vie di Roma incontra un suo sosia, il carbonaio Gasperino, decide subito di prenderlo con se per attuare un altro dei suoi numerosi scherzi…

18 martedì

ore 20,00 NON CI RESTA CHE PIANGERE

Non ci resta che piangere è un film del 1984 scritto, diretto e interpretato da Roberto Benigni e Massimo Troisi.
Saverio, maestro elementare e il bidello Mario, fermi con la macchina a un passaggio a livello eterno, cercano una via d’uscita d’emergenza, vengono sorpresi da un temporale e riparano per la notte in una vecchia locanda, dentro la quale si destano l’indomani inspiegabilmente immersi in un improbabile anno 1492. Tentano goffamente di assumere l’abbigliamento, il linguaggio e le usanze d’epoca e si trovano implicati in farsesche avventure.

19 mercoledì

ore 20,00 IL POSTINO

Il postino è un film del 1994 diretto da Michael Radford e Massimo Troisi.
Ultima interpretazione di Massimo Troisi, morto nel sonno solo poche ore dopo la fine delle riprese; il film è ispirato a Il postino di Neruda (Ardiente paciencia), romanzo scritto dal cileno Antonio Skármeta.

21 venerdì

ore 20,00 VACANZE DI NATALE

Il ritratto di un gruppo eterogeneo di italiani in vacanza a Cortina d’Ampezzo nel 1983. Vizi, frivolezze, intrighi sentimentali e mode raccontati con ironia ma anche con l’occhio attento a fotografare i linguaggi e la vita della gioventù di quegli anni. Un cast ricchissimo di attori, tra i quali: Jerry Calà nel ruolo di un pianista di pianobar, Christian De Sica un ricco cinico e problematico, Stefania Sandrelli una donna sposata e insoddisfatta, Karina Huff una fotomodella americana, Claudio Amendola un proletario che si trova a Cortina come un pesce fuor d’acqua, Antonella Interlenghi ragazzina viziata e acida.

 

23 domenica

ore 20,00 IMMATURI

Di Paolo Genovese con Ambra Angiolini, Raoul Bova, Ricky Memphis, Luca Bizzarri, Barbora Bobulova, Paolo Kessisoglu, Anita Caprioli, Giulia Michelini, Luisa Ranieri, Alessandro Tiberi, Maurizio Mattioli, Giovanna Ralli.

Giorgio (Raoul Bova), Lorenzo (Ricky Memphis), Piero (Luca Bizzarri), Luisa (Barbora Bobulova), Virgilio (Paolo Kessisoglu), Francesca (Ambra Angiolini): cosa hanno in comune questi trentottenni? Semplice, 20 anni fa erano compagni di scuola. Ma soprattutto erano amici, erano un gruppo. Poi è successo qualcosa e il gruppo si è frantumato. Ma tra poco torneranno ad esserlo, almeno per qualche giorno: il Ministero della Pubblica Istruzione ha annullato il loro esame di maturità e lo dovranno rifare. Pena l’annullamento di tutti i titoli successivamente conseguiti. E così li vedremo di nuovo insieme, come ai vecchi tempi, con qualche ruga di più e qualche capello di meno.

28 venerdì

ore 20,00 IMMATURI. IL VIAGGIO

29 sabato

ore 20,00 LO CHIAMAVANO JEEG ROBOT

Lo chiamavano Jeeg Robot è un film del 2015 diretto e prodotto da Gabriele Mainetti, dal soggetto di Nicola Guaglianone e Menotti.

Il titolo del film è un omaggio alla serie manga e anime Jeeg robot d’acciaio di Gō Nagai, di cui il film riprende alcune tematichee costituisce un inside joke basato sul fatto che uno dei personaggi principali crede che Hiroshi Shiba, l’eroe della serie, esista nel mondo reale e lo identifica con Enzo Ceccotti, il protagonista.

30 domenica

ore 20,00 IL PEGGIOR NATALE DELLA MIA VITA

Il peggior Natale della mia vita racconta le avventure tragicomiche di Paolo (Fabio De Luigi): mancano tre giorni al Natale e Paolo, che non ha ancora la patente, sta guidando la sua nuova mini-car per raggiungere sua moglie Margherita (Cristiana Capotondi), al nono mese di gravidanza, e i suoi suoceri Giorgio (Antonio Catania), e Clara (Anna Boniauto) al castello di Alberto Caccia (Diego Abatantuono) dove sono stati invitati a passare le vacanze di Natale. Lì c’è anche la figlia di Alberto Benedetta (Laura Chiatti), anche lei incinta. Ma una tormenta di neve lo coglie in flagrante e i disastri per il povero Paolo, che nemmeno il Natale riesce a rendere meno inopportuno, cominciano fin da subito. Per Paolo combinare catastrofi sembra quasi il suo lavoro e anche questa volta riuscirà a dare il meglio di se.. mentre fuori continua a cadere la neve.

Gennaio

2 mercoledì

ore 20,00 NATALE IN CASA CUPIELLO

3 giovedì

ore 20,00 LA VITA È BELLA

La vita è bella è un film del 1997 diretto e interpretato da Roberto Benigni. Il titolo del film è tratto dalla frase «La vita è bella. Possano le generazioni future liberarla da ogni male, oppressione e violenza e goderla in tutto il suo splendore» del testamento di Lev Trotsky.

Vincitore di tre Premi Oscar: miglior film straniero, miglior attore protagonista (Roberto Benigni) e migliore colonna sonora (Nicola Piovani), su sette nomination totali, la pellicola vede protagonista Guido Orefice, uomo ebreo ilare e giocoso, che – deportato insieme alla sua famiglia in un lager nazista – cercherà di proteggere il figlio dagli orrori dell’Olocausto, facendogli credere che tutto ciò che vedono sia parte di un fantastico gioco in cui dovranno affrontare prove durissime per vincere il meraviglioso premio finale.

Fu presentato in concorso al 51esimo Festival di Cannes, dove vinse il Grand Prix Speciale della Giuria; inoltre vinse 9 David di Donatello, 5 Nastri d’argento, il Premio César per il miglior film straniero, 5 Globi d’Oro, 2 European Film Awards e un premio medaglia a Gerusalemme. Fu inoltre inserito dal National Board of Review of Motion Pictures nella lista dei dieci migliori film stranieri del 1998. La colonna sonora firmata da Nicola Piovani fu acclamata in tutto il mondo, divenendo uno dei pezzi pregiati della discografia del compositore.

5 sabato

ore 20,00 COSÌ PARLÒ BELLAVISTA

Vedi anche Cinema a Palazzo… con Babbo Natale

Guarda anche..

Si accendono le luci sulla prima edizione della Maratona Maga Circe: pronti per il countdown

Mancano solo 15 giorni allo start ufficiale della prima edizione della maratona Maga Circe che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi