Home | IN News | Istituto Estetico Italiano Sabaudia Pallavolo campione d’inverno

Istituto Estetico Italiano Sabaudia Pallavolo campione d’inverno

La trasferta sarda si rivela fruttuosa per l’Istituto Estetico Italiano Sabaudia Pallavolo, che inanella l’undicesima vittoria consecutiva e si aggiudica il titolo di campione d’inverno. Questa volta a fare le spese dell’inarrestabile Sabaudia è la Pallavolo Olbia, che non riesce a scalfire la granitica fama di invincibilità della formazione pontina. Si tratta di un ottimo risultato per il Sabaudia, che inizia il nuovo anno con il vento in poppa e guadagna l’accesso ai quarti di finale per la Final Four di Coppa Italia. Grande soddisfazione trapela dalla dirigenza della squadra, che vede premiata l’accorta politica di acquisti dello scorso anno e la scelta di uno staff tecnico, a partire dall’allenatore Alberto Gatto, che si è rivelata vincente su tutta la linea.

Highlights – Tre sono stati i set disputati nel corso della partita, che ha visto sempre prevalere il Sabaudia a spese della padrona di casa. Nonostante l’Olbia sia, a tutti gli effetti, una buona formazione ha dovuto cedere in questa occasione alla squadra pontina, che si è aggiudicata i tre set rispettivamente con i parziali di 19-25, 20-25 e di nuovo 19-25. Questa vittoria attesta lo stato di grazia che sta vivendo il Sabaudia, che conferma la sua posizione al vertice della classifica con 33 punti guadagnati in 11 partite, ben al di sopra della diretta avversaria, il Volley Anguillara, che segue in seconda posizione con 26 punti.

I protagonisti – I giocatori a referto dell’Istituto Estetico Italiano Sabaudia Pallavolo erano: Fiore (n.e.), Ferrini (7 punti), Ferriccioni, Cerasoli, De Luca (16 punti), Mastracci (n.e.), Provvisiero (libero), Consalvo (3 punti), Sartirani (7 punti) Schettino (2 punti), Mandolini (13 punti).

Gli avversari – I giocatori a referto della Pallavolo Olbia erano: Maiorca (4 punti), Hueller (4 punti), Rossetti (15 punti), Trova (10 punti), Zoccola (2 punti), Andria E. (7 punti), Nuvoli (n.e.) , Andria A. (n.e.), Vannozzi C. (n.e.), Manecchia( libero), Damaro (n.e.), Vannozzi M. (n.e.), Saieva, Masu (n.e.).

Al termine del match l’allenatore del Sabaudia Alberto Gatto ha dichiarato:” Abbiamo disputato una buona partita contro una formazione, a mio giudizio, in crescita, che in futuro darà noia a parecchie avversarie. Siamo stati bravi a sbagliare poco, sia in battuta che in attacco, approfittando di qualche errore di troppo della squadra rivale. Abbiamo lavorato bene a muro e siamo riusciti ad essere abbastanza regolari e continui nella fase di cambio-palla, tranne qualche rotazione in cui abbiamo avuto qualche difficoltà. In sintesi credo che sia stata una vittoria meritata e lo dimostrano i parziali. Colgo l’occasione per unirmi al recente lutto che ha colpito l’Olbia, che ha perso lo storico allenatore Andrea Schettino.”

Newsletter

Guarda anche..

Istituto Estetico Italiano Sabaudia Pallavolo

A3: Istituto Estetico Italiano Sabaudia Pallavolo ha la meglio sulla Fenice

L’Istituto Estetico Italiano Sabaudia Pallavolo porta a casa il risultato tanto atteso: la promozione in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi