Home | Musica | RadioDate | Bring Me The Horizon: da venerdì 18 gennaio in radio “Medicine”

Bring Me The Horizon: da venerdì 18 gennaio in radio “Medicine”

Fresca di nomination ai Grammy (“Best Rock Song” per il singolo “Mantra”), la band multiplatino Bring Me The Horizon torna in radio da venerdì 18 gennaio con “Medicine”, brano tratto da “amo”(RCA Records), il sesto album in studio del gruppo in uscita il prossimo 25 gennaio.

“amo” è stato scritto e registrato la scorsa estate a Los Angeles. Oli Sykes e Jordan Fish, rispettivamente il cantante e il tastierista della band, si sono occupati in prima persona anche della produzione del disco, che supera totalmente i confine di genere.

“amo è un album d’amore, che esplora tutti gli aspetti della più forte delle emozioni, sia quelle positive che quelle negative. Il risultato è che abbiamo registrato un lavoro fantastico, molto più sperimentale e vario rispetto ai precedenti”, così dichiara Oli sul nuovo progetto.

I Bring Me The Horizon, uno dei gruppi rock inglesi più interessanti e di maggior successo dell’ultimo decennio, che vanta oltre 2 milioni di copie di album vendute nel mondo e che ha collezionato concerti sold-out in più di 40 Paesi, tra cui due date alla 02 Arena di Londra, sono attualmente impegnati in un tour nei palazzetti degli Stati Uniti che ha già registrato il tutto esaurito in diverse date.

Newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi