Home | IN News | Ripopolamento ittico ed erosione: le proposte del SIB Sabaudia e Confcommercio Lazio Sud Latina
sib-sabaudia

Ripopolamento ittico ed erosione: le proposte del SIB Sabaudia e Confcommercio Lazio Sud Latina

Ripristino ambientale dell’ecosistema marino costiero con tecniche di ingegneria naturalistica mediante la realizzazione di una barriera soffolta permeabile e la rinaturalizzazione del fondale con fanerogame marine, generi: Posidonia e Cymodocea in un tratto di costa del capoluogo pontino. Questo l’obiettivo del progetto di fattibilità elaborato dal SIB (Sindacato Italiano Balneari), guidato da Mario Gangi, e Confcommercio Lazio Sud Latina, presieduto da Valter Tomassi, per favorire il ripopolamento ittico della marina e presentato all’Ente di piazza del Popolo affinchè venga attuato dallo stesso.

Un progetto che andrebbe anche a contenere parte dell’erosione della costa.

“Il progetto – spiegano i due – parte dall’individuazione, da parte dei nostri delegati, di alcuni contributi regionali perseguiti dagli operatori del Sib – Confcommercio Lazio Sud Sabaudia, ai quali si è aggiunta l’attenzione dell’organizzazione di Latina che, dopo diversi colloqui intercorsi con l’amministrazione comunale, nella persona dell’assessore Roberto Lessio, hanno ampliato il territorio sul quale intervenire.”

Nello specifico il progetto prevede un intervento sul litorale di Latina per 800 mt. lineari, divisi in 2 tratti da 400 mt. l’uno posizionati di fronte ai punti più critici della costa, con il posizionamento di strutture amovibili biologiche denominate Tecnoreef.

La struttura aperta del modulo tecnoreef permette all’onda di entrare all’interno dove, generando diverse turbolenze ne esce sensibilmente indebolita. Secondo le analisi in vari ambienti artificiali è stato accertato che l’indice di smorzamento massimo dell’onda si attesa intorno al 40%. Inoltre il progetto permetterebbe il ripopolamento di flora e fauna dell’ecosistema marino diversificando cosi anche il turismo balneare.

Stesso intervento, metrature e spesa, circa 1.100,00 con inizio lavori, se tutto dovesse andare in porto, a partire da ottobre 2019, è previsto per i tratti più critici della costa del comune di Sabaudia.

Confcommercio Lazio Sud Latina promuove anche il progetto presentato dai balneari del capoluogo sul “ripascimento della costa” tramite geotubi, e a tal proposito chiede all’amministrazione comunale di approvarlo in Giunta e perseguirlo, tentando di individuare fondi che possano al più presto dare inizio a quest’ opera che potrebbe risolvere, in toto o in parte, l’annoso problema dell’erosione costiera.

Il Presidente Tomassi ricorda inoltre che gli operatori, non solo balneari ma anche commerciali, della nostra Marina di Latina vivono una situazione di estrema difficoltà che necessita di interventi immediati atti a salvaguardare le loro attività e garantire loro, ai loro molteplici dipendenti e alla città un futuro.

“Non è un segreto che per nostra articolazione territoriale – conclude Tomassi – l’unico indirizzo economico della nostra città sia quello turistico “.

Newsletter

Guarda anche..

Confcommercio Lazio Sud

Confcommercio Lazio Sud: iniziativa per acquisto energia elettrica e gas sul mercato libero

“Fai la mossa giusta, acquistiamo insieme, sul mercato libero, energia elettrica e gas a condizioni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi