Home | Musica | Concerti | Calcutta: si aggiungono due nuove date al cartellone estivo

Calcutta: si aggiungono due nuove date al cartellone estivo

Dopo gli annunci delle date a Roma e a Milano e durante un tour che ha registrato 9 sold out su 10 nei palasport d’Italia, si aggiungono due nuove date al cartellone estivo di Calcutta: il Core festival di Treviso e il Lucca Summer Festival a Lucca.

Il cantautore di Latina dai testi originali e contagiosi è emerso d’improvviso dal mondo dell’inde di culto per conquistare, con la sua spontaneità ed originalità, un pubblico sempre più ampio ma anche trasversale, che lo consacra come uno degli artisti italiani più affermati ed interessanti del panorama nazionale.

7 giugno 2019 – Core Festival – Zona Dogana, Treviso
6 Luglio 2019 – Lucca Summer Festival – Lucca

“Mainstream” uscito nel 2015 per Bomba Dischi ha sparigliato generi, appartenenze e definizioni. Calcutta ha marcato una linea di confine nel modo di intendere la musica indipendente partendo da outsider, da artista di culto, con un percorso fuori dagli schemi canonici del music business, ma attirando verso di se una curiosità sempre crescente. Merito delle melodie contagiose delle sue canzoni che lo hanno reso un fenomeno irresistibile. La sua scrittura pop non ha pari in Italia e l’attenzione trasversale di pubblico, stampa e social network ne sono la riprova costante. Un successo testimoniato anche dal disco d’oro raggiunto da Oroscopo, uno dei brani più trasmessi dell’estate 2016, e da canzoni come Cosa mi manchi a fare, Frosinone, Gaetano che registrano ormai milioni di visualizzazioni su Youtube e sui portali di streaming. A fine 2017 Calcutta si è riaffacciato sulle scene con Orgasmo una nuova canzone che ha subito colto nel segno, seguito da Pesto che ha ulteriormente rinvigorito entusiasmi e attese. Il 25 maggio 2018 arriva finalmente il nuovo disco. Si intitola “Evergreen” ed è anticipato dal terzo singolo “Paracetamolo”. Un Pop stralunato dal retrogusto psichedelico e dal doppio principio attivo, agisce rapidamente prima con un riff di chitarra che si incolla alle orecchie, poi con il ritornello “sento il cuore a mille” lanciato verso l’infinito.

E poi c’è il live. Solo chi ha avuto la possibilità di vederlo in azione durante un concerto ha potuto testare con i propri occhi il magnetismo di questo musicista che ha raccolto consensi unanimi tra le platee di tutta Italia, tra cui le due emozionanti date estive di Latina e Verona e il tour di Evergreen nei palasport.

Newsletter

Guarda anche..

Takagi--Ketra

Takagi & Ketra feat. Tommaso Paradiso, Jovanotti, Calcutta con “La luna e la gatta”

Da oggi, venerdì 1 marzo, in radio e in digitale “LA LUNA E LA GATTA” …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi