Home | IN News | In Eventi | Sermoneta protagonista di un videogioco: “game session” a Palazzo Caetani

Sermoneta protagonista di un videogioco: “game session” a Palazzo Caetani

Si terrà a Sermoneta fino al 10 febbraio la prima edizione di ‘’Sermoneta Cultural Game Jam’’, una innovativa manifestazione che coinvolgerà per un intero e lungo weekend, aspiranti sviluppatori e non solo, con lo scopo di creare un videogioco turistico culturale.

L’evento rientra all’interno del progetto Cultura Sermonetana, aggregazione di imprese commerciali premiato dallaRegione Lazio tra i più innovativi a valere sul bando per la creazione di reti di imprese del commercio su strada.
Il paese di Sermoneta si prepara ad accogliere sviluppatori, gamers, creativi digitali che si sfideranno in una “game jam” di 72 ore, sviluppando i propri giochi e contaminandosi con la realtà locale. Tema della manifestazione: Cultura e turismo culturale, arte, tradizioni e attività produttive del Comune di Sermoneta, sotto forma di intrattenimento digitale.

L’evento vedrà coinvolte le imprese protagoniste del progetto regionale, la cittadinanza e l’amministrazione del Comune che ha sostenuto il progetto.

La manifestazione verrà organizzata dall’associazione culturale E-Ludo Lab, attiva nella creazione di eventi e formazione nel settore videoludicoin Italia e in Europa, l’Associazione Y.E.S. Europe e la rete di imprese Cultura Sermonetana, in partnership con la Fondazione VIGAMUS, realtà riconosciuta a livello globale, che collabora con le Istituzioni locali e internazionali nell’organizzazione di attività culturali legate al settore dell’intrattenimento e della cultura digitale.

Il progetto di rete ‘’Cultura Sermonetana’’ inizia quindi a muovere i primi significativi passi, nell’ottica della sostenibilità nel tempo e della promozione commerciale, turistica e culturale che coinvolga tutti gli attori territoriali.

L’assessore alle attività produttive Antonio Di Lenola è convinto che «Cultura Sermonetana è un progetto innovativo e una ottima opportunità per tutte le imprese del territorio. Come assessore ho creduto sin da subito in questo progetto è l’ho sostenuto con forza. Sin dall’inizio sapevamo che ci sarebbe voluto del tempo per muovere i primi passi perché vogliamo che questa rete duri nel tempo e rappresenti il Comune di Sermoneta che ha delle potenzialità enormi. Oggi la rete è di 36 imprese, vorrei aderissero tutte le imprese di Sermoneta». Gli fa eco il presidente dell’associazione Umberto Di Mario: «Vogliamo coinvolgere tutte le imprese di Sermoneta in un progetto che duri nel tempo. Sono sicuro che sarà una grossa opportunità per il territorio. Ci vuole tempo e pazienza, ma la strada è giusta».

Newsletter

 

Guarda anche..

Sermoneta

La Protezione Civile di Sermoneta nella colonna mobile della regione. Esercitazione a Corchiano

Fino al 9 giugno a Corchiano (Viterbo) si svolgerà Fescennium 2019, una esercitazione di Protezione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi