Home | IN News | In Attualità | “M’illumino di meno 2019” la Regione Lazio aderisce coinvolgendo gli studenti

“M’illumino di meno 2019” la Regione Lazio aderisce coinvolgendo gli studenti

‘Studiamo un’ora in più con una luce in meno’, con questo slogan la Regione Lazio aderisce alla Campagna “M’illumino di meno” promossa da Caterpillar, Radio due. Coinvolti studenti, l’Ente per il diritto allo studio, Disco e le scuole di tutto il Lazio, per spegnere le luci delle aule e degli studentati per qualche ora, il 1° marzo.

L’obiettivo è spegnere 4487 lampade, 1491 stanze, 10 studentati, 78 uffici, coinvolgendo 1700 ragazzi, oltre a 700 scuole di ogni ordine e grado. Mi illumino di meno è una campagna che ho sempre considerato di grande valore simbolico ed educativo.

“Per questa ragione ritengo che, al di là della Regione Lazio come istituzione, sia importante coinvolgere i ragazzi e le ragazze del nostro territorio: il pianeta è soprattutto loro ed è giusto aiutarli a prendere consapevolezza di temi così importanti per intere generazioni” – parole del vicepresidente e assessore alla scuola, università e diritto allo studio, Massimiliano Smeriglio.

Newsletter

Guarda anche..

nati-per-leggere-2019

Vento dei Venti NpL: SventoLazio di storie arriva a Cori

L’adesione del Comune di Cori e della biblioteca comunale “Elio Filippo Accrocca” a Nati per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi