Home | Cinema | Cinerama | Film consigliati al cinema e in televisione da venerdì 29 a domenica 31 marzo

Film consigliati al cinema e in televisione da venerdì 29 a domenica 31 marzo

È nelle sale da giovedì 28 marzo il film Bentornato Presidente” diretto da Giancarlo Fontana e Giuseppe G. Stasi con Claudio Bisio, Sarah Felberbaum, Pietro Sermonti, Paolo Calabresi, Massimo Popolizio, Cesare Bocci, Ivano Marescotti, Antonio Petrocelli, Roberta Volponi, Guglielmo Poggi, Antonio Milo, Franco Ravera, Marco Ripoldi, Marta Gastini, Maria Chiara Giannetta, Salvatore Costa, Gigio Morra.

Il sequel di Benvenuto Presidente! è una commedia brillante che offre un ritratto caricaturale della politica italiana.

Dopo otto anni dalla sua elezione a Presidente della Repubblica, Peppino Garibaldi (Claudio Bisio)è felice di vivere in un paesino di montagna, con la moglie Janis(Sarah Felberbaum), che peròdiventaogni giorno sempre più insofferente a tanta tranquillità. La donna, che non riconosce più nel marito l’uomo che amava, torna a Roma con Guevara(Roberta Volponi), nel momento in cui si deve formare il nuovo governo. Così il povero Peppino per riconquistare Janis, di cui è ancora innamorato, è costretto a tornare alla politica. Considerato facilmente manipolabile, Peppino viene inizialmente scelto come Presidente del Consiglio, sarà così costretto a mediare con il leader del partito “Precedenza Italia” (Paolo Calabresi), e quello del Movimento Candidi, (Guglielmo Poggi) un liceale “che non ha fatto il liceo”.

Nei cinema, sempre da giovedì 28 marzo, troviamo il film Tutte le mie notti” con la regia di Manfredi Lucibello. Nel cast ci sono: Barbora Bobulova, Benedetta Porcaroli, Alessio Boni, Carolina Rey.

È un thriller che ha inizio con la scena di una ragazza, Sara (Benedetta Porcaroli),che fugge di notte per le strade di una città di mare con indosso un vestito da sera, fino a quando non la incontra una donna che si chiama Veronica(Barbora Bobulova),che la porterà con sé nella sua casa. Si scoprirà poi che quest’incontro non è casuale. Oltre al mistero che pian piano verrà svelato perché nulla è come sembra, quello che si intende mettere in risalto è il rapporto fra due femminilità lontane: una spavalda nonostante la fragilità e l’altra incerta, e la condizione contemporanea della solitudine dell’uomo, che caratterizza non solo i personaggi femminili, ma anche l’unico personaggio maschile della storia (Alessio Boni).

Andrà in onda su Premium Emotion, venerdì 29 marzo alle ore 21:15 “La versione di Barney” un film di genere drammatico.

Barney Panofsky, ebreo canadese, è un produttore televisivo che vive a Montreal, dove colleziona mogli e bottiglie di whisky.

Barney viene incalzato dalle calunnie del detective O’Hearne, convinto da anni del suo coinvolgimento nella scomparsa di Boogie, il suo migliore amico. Cosicché, dopo l’uscita del libro di O’Hearne, che lo accusa di omicidio e di ogni genere di bassezza, Barney decide di raccontare la sua versione su come sono andate le cose tanto nella sua vita sentimentale (tre matrimoni burrascosi), che nel mistero legato alla scomparsa di Boogie.

 

      cinerama 29 - 31 marzo

Newsletter

 

Guarda anche..

cinerama-3-5-maggio2019

Film consigliati al cinema e in televisione da venerdì 3 a domenica 5 maggio

È uscito al cinema martedì 30 aprile “Non sono un Assassino”, un film drammatico diretto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi