Home | IN News | In Attualità | Confcommercio Lazio Sud: Cina e Ciociaria due territori uniti da un progetto

Confcommercio Lazio Sud: Cina e Ciociaria due territori uniti da un progetto

La Cina, la città di Foshan apre alla Ciociaria e per l’occasione chiama all’appello Confcommercio Lazio Sud e risponde con un forte e deciso sì, nelle persone del vice presidente delegato del territorio della provincia di Frosinone Cristian Mancini e del vice presidente Fida Fabio Loreto.
Ieri pomeriggio, l’incontro presso la nuovissima e funzionale sede dell’Associazione, per posizionare il primo di una lunga serie di tasselli che porteranno entrambe le due realtà ad avere una lunga e proficua collaborazione.

Cina e Ciociaria territori molto distanti culturalmente ed economicamente ma che alla fine hanno deciso di trovarsi e iniziare a dialogare. Questo è successo ieri pomeriggio nel corso dell’incontro con la responsabile dei rapporti con il mondo cinese Federica Bertozzi, in visita a Frosinone, Confcommercio Lazio Sud e i dirigenti del Frosinone Calcio. Un’ora circa per trovare la giusta sintonia e per mettere sul tavolo quelle che sono le peculiarità del territorio ciociaro e quello cinese, nello specifico della città di Foshan.

Frosinone e la sua provincia si presenta ai nastri di partenza con un bagaglio culturale, turistico ed enogastronomico di tutto rispetto, dall’Accademia delle Belle Arti al Conservatorio per non dimenticare le bellezze artistiche e storiche che danno lustro all’intero territorio, per finire con le specialità enogastronomiche . Un modello spendibile, facilmente da esportare, senza dimenticare di passare prima attraverso il mondo del calcio. Dalla realtà Frosinone Calcio experience (partner di Confcommercio Lazio Sud) che ha, nei mesi scorsi, tracciato la rotta esportando il suo modello di gioco.
Federica Bertozzi dal canto suo ha spiegato l’interesse che la città di Foshan ha verso queste nuove realtà. Lo scopo -ha sottolineato – è quello di creare una sorta di legame tra i due territori che hanno certamente tanto da ‘raccontare’ ad entrambe sotto l’aspetto degli investimenti.

“Per noi di Confcommercio Lazio Sud ha dichiarato con soddisfazione il Presidente Confcommercio Lazio Sud Acampora “Cultura, Enogastronomia e start up sono per la provincia di Frosinone e quindi per Confcommercio Lazio Sud valori, vocazioni e priorità. Ottimo quindi l’avvio di un processo di sviluppo delle relazioni con la Cina ed in particolare con la città di Fosfan” ha affermato Acampora.

“Tecnicamente da subito attiveremo un gruppo di lavoro su questa sinergia internazionale” ha aggiunto il Direttore Generale Salvatore Di Cecca “Sviluppare opportunità commerciali e culturali è indispensabile per valorizzare la provincia di Frosinone e le nostre imprese. Siamo aperti a collaborazioni di vario livello in tal senso come dimostra il nostro impegno organizzativo e sindacale su Frosinone e sul territorio ”

Newsletter

Guarda anche..

Butchers for Children 2019

Sabaudia. Grande successo per “Butchers for Children 2019”

I ‘Butchers for Children’, l’associazione di maestri macellai provenienti da tutta Italia che organizzano eventi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi