Home | IN News | In Politica | Lazio. Consiglio Regionale: mozioni approvate dall’aula

Lazio. Consiglio Regionale: mozioni approvate dall’aula

Nella seduta odierna del Consiglio regionale del Lazio sono state approvate quattro mozioni. La prima impegna il presidente della Giunta ad attivarsi in sede di Conferenza Stato-Regioni per modificare il decreto ministeriale 70/2015 e scongiurare la chiusura dei dodici punti di primo intervento presenti nel Lazio. Un secondo documento, invece, invita la Giunta a individuare i danni subiti nel corso degli eventi della fine di febbraio 2019 e provvedere a eliminare situazioni di pericolo. Approvata anche una mozione che chiede di sostenere gli appelli volti a reinserire la traccia a carattere storico fra le prove dell’esame di maturità. Il quarto documento approvato, infine, riguarda l’introduzione del “drug checking”, a carico del Servizio sanitario del Lazio, nei contesti del divertimento. Ritirate, in attesa di acquisire maggiori elementi, due mozioni sull’autostrada Roma-Latina e sull’istituzione di una nuova fermata sulla ferrovia Fl7.

Newsletter

Guarda anche..

plastic-free

Ambiente: le scuole del Lazio diventeranno “plastic free”

Le scuole del Lazio diventeranno “plastic free”. La Giunta regionale ha approvato una delibera con …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi