Home | IN News | In Attualità | Confcommercio Lazio Sud sostiene il progetto Lifegate Plasticless

Confcommercio Lazio Sud sostiene il progetto Lifegate Plasticless

Confcommercio Lazio Sud nell’ottica di una politica ambientale, che rappresenta per l’Associazione una fra le maggiori sfide da affrontare in futuro, sostiene il progetto Lifegate Plasticless che intende contribuire alla diminuzione dell’inquinamento dei mari italiani attraverso la raccolta dei rifiuti plastici nelle acque dei porti e a promuovere un modello di economia e di consumo davvero circolare con lo scopo di ridurre, riutilizzare e riciclare i rifiuti, soprattutto i più dannosi per l’ambiente come le plastiche.

Questa mattina inaugurato il primo dispositivo ‘Seabin’ presso il Porto Antico Santa Maria di Gaeta. Si tratta di un maxi bidone galleggiante attira rifiuti, capace di raccogliere, con l’ausilio di un sistema di pompaggio, plastiche, micro plastiche e rifiuti in genere. Il progetto ha il sostegno di Volvo Car Italia e Icar Spa rappresentata ieri da Renzo Calzati, Barbara Donati e da Massimo Rondoni del settore marketing.

All’evento hanno partecipato anche la Capitaneria di Porto di Gaeta con il suo comandante Massimo Lombardi, il vice sindaco Angelo Magliozzi, il neo assessore ai Rifiuti, Assetto idrogeologico, Polizia municipale Felice D’Argenzio, il direttore dell’Asdp Lucio Paone, il presidente del Consorzio Industriale Sud Pontino Salvatore Forte e Confcommercio Lazio Sud con il suo presidente Giovanni Acampora e il suo direttore generale Salvatore Di Cecca.

“Quello che mi colpisce è lo slogan di questa iniziativa – ha dichiarato il presidente di Confcommercio Lazio Sud Giovanni Acampora – ‘Un mare di idee contro l’oceano di plastica’. Con l’iniziativa di oggi, finalmente possiamo affermare che l’idea si è trasformata nella realizzazione di un progetto. Questo può accadere quando il pubblico come l’attività portuale, la Capitaneria, il Comune di Gaeta, la classe politica, il Consorzio e noi Associazioni datoriali insieme alle aziende private, ringrazio la Icar e la Volvo, si mettono insieme e realizzano qualcosa di fattivo per l’ambiente. Noi abbiamo uno stadio naturale, meraviglioso, che è il nostro mare che dobbiamo in qualche modo preservare, riconoscere il suo valore, ma soprattutto saper utilizzare. L’appello lo rivolgo alle Amministrazioni comunali a chi ha gli strumenti, noi Associazioni datoriali possiamo proporre, per poter insegnare la cultura dell’eco sostenibilità. Abbiamo un patrimonio meraviglioso che dobbiamo difendere. Un bene culturale che costituisce quello che amiamo definire turismo sostenibile. Confcommercio su questi temi è sempre molto attenta e la dimostrazione è il nostro lavoro che svolgiamo in sinergia con tutte le realtà del territorio al solo scopo difendere il nostro patrimonio.

Mi fa molto piacere che il progetto abbia trovato il sostegno della società Volvo, azienda automobilistica svedese sempre in prima linea, in tutto il mondo, con le sue politiche eco sostenibili. Oggi è un momento particolare per iniziare a pensare a far crescere la cultura dell’eco sostenibilità, del turismo sostenibile, dell’economia circolare. Tutti insieme possiamo farcela, certi che Confcommercio darà sempre il suo contributo”.

Newsletter

Guarda anche..

Butchers for Children 2019

Sabaudia. Grande successo per “Butchers for Children 2019”

I ‘Butchers for Children’, l’associazione di maestri macellai provenienti da tutta Italia che organizzano eventi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi