Priverno. Fernando Muraca ospite della rassegna letteraria “Caratteri Latini”

Dalle sale cinematografiche alla tv, dal giallo all’amore, dalla regia alla scrittura. Giovedì sera, 29 agosto, alle 20.30, presso i portici comunali di Priverno, la rassegna letteraria “Caratteri Latini” proporrà una veste poco nota, quella dello scrittore, del regista di film e fiction Rai, Fernando Muraca.

Regista di alcune delle stagioni di maggior successo de “Il Commissario Rex” e di “Don Matteo”, Muraca ha lavorato come sceneggiatore, story editor e produttore creativo per la televisione in fiction e regista ed è autore di film per il cinema e la televisione per i quali ha ricevuto numerosi riconoscimenti e premi.

Nel suo ultimo film “La terra dei santi” (con Valeria Solarino e Ninni Bruschetta) si è occupato del tema della ‘ndrangheta. Nel 2015 esordisce nella narrativa con il romanzo “Dieci Giorni, storia di un amore” raccontando la storia di una crisi di coppia. Nel 2016 si avvicina alla letteratura noir con 5 racconti raccolti nel volume “Isole Nere” che narrano le indagini di Isabella, commissario a Lipari. Lo stile poetico della narrazione ha spinto la critica a definire il volume come un Noir lirico. Nel 2017 pubblica il saggio “La strada cammina con me” dove racconta e introduce il lettore nei segreti del suo personale approccio alla creatività.

A Priverno presenterà invece “La voce di Anna”, una pittrice di successo che si nasconde da sempre dietro uno pseudonimo. Nel libro dei commenti di una sua mostra trova il misterioso messaggio di un uomo: “ti porto dentro”. Tra i due nascerà una fitta corrispondenza che sfocerà in una storia d’amore sconsiderata, audace ma a distanza…

Oltre a Muraca interverranno Eros Ciotti, presidente dell’associazione Metropolis, Mauro Nasi, giornalista e direttore dell’editrice Sintagma, porterà il saluto dell’Amministrazione Luisella Fanelli, delegata alla Pubblica istruzione di Priverno. Leggeranno estratti dal libro Elvira Picozza e Alba Marteddu, modererà l’incontro Rosella Tacconi.

L’appuntamento gode del patrocinio del Comune di Priverno, della Compagnia dei Lepini e la collaborazione dell’associazione Metropolis. Al termine una degustazione di vini offerta dall’Agriturismo Valle dell’Usignolo. Ingresso libero.

Newsletter

Guarda anche...

lepini

“Lepini al mare” il gran finale con Priverno

Un gran finale è quello che si preannuncia domani per l’edizione dell’estate 2021 di Lepini …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.