Home | IN News | I SuperEroi in musica al ROMICS hanno registrato il sold out all’Auditorium della Fiera di Roma

I SuperEroi in musica al ROMICS hanno registrato il sold out all’Auditorium della Fiera di Roma

I SuperEroi in musica al ROMICS hanno registrato il sold out all’Auditorium della Fiera di Roma per il maxi concerto dell’Orchestra Italiana del Cinema con la Banda musicale della Polizia di Stato, per la prima volta insieme!

Da John Williams ad Hans Zimmer, tutta la musica del cinema di azione e animazione, con un medley degno della storia della Colonna Sonora: così il repertorio proposto dall’Orchestra Italiana del Cinema insieme alla Banda musicale della Polizia di Stato, per la prima volta insieme sul palco con una formazione di quasi ottanta elementi diretta dal M.o Maurizio Billi, ha registrato la mattina di domenica 6 ottobre il tutto esaurito al Romics. Nell’Auditorium della Fiera di Roma, la compagine sinfonica ha animato le migliori melodie riprese da film che hanno segnato il nostro immaginario fantastico: Star Wars, Raiders of the lost ark, E.T., Superman, Batman, Spiderman, Captain America, Avengers, Game of Thrones, Lord of The Rings, Pirates of the Caribbean e Gladiator, si sono riuniti sinteticamente in un medley il cui gran finale ha proposto una carrellata extra di

Tunes tipicamente italiani ma degni di premi Oscar quali pellicole di Federico Fellini, Sergio Leone e Roberto Benigni.

“Siamo decisamente soddisfatti di questa esperienza che ha riunito per la prima volta insieme due formazioni così illustri per una grande prova d’orchestra – ha dichiarato Max Giovagnoli, curatore artistico della manifestazione al Romics – Siamo i primi anche ad aver inserito un evento di così grande portata all’interno di una manifestazione dedicata all’arte dell’immaginario: un esempio memorabile, e sicuramente da ripetere, di come i linguaggi sonori e visivi si possano abilmente intersecare grazie al talento interpretativo di illustri musicisti, scatenando emozioni adatti ad ogni generazione”.

“Siamo orgogliosi di aver portato parte del nostro repertorio – ha continuato Marco Patrignani, presidente dell’Orchestra Italiana del Cinema – anche a coloro che non hanno potuto finora vivere personalmente i nostri cineconcerti: la scelta di unire melodie che vanno da pellicole storiche, fantascientifiche e mitologiche agli attuali Supereroi in un continuum sinfonico proteso a stimolare memoria ed immaginazione è stata per noi una stimolante opportunità, oltre che una fortunata coincidenza per anticipare i nostri prossimi appuntamenti cine-concertistici.”

A fine dicembre, infatti, l’Orchestra Italiana del Cinema sarà protagonista di sei produzioni dal vivo dedicate al ciclo di Harry Potter: il 27 e 28 dicembre al Teatro degli Arcimboldi con Harry Potter e il Calice di Fuoco™ in Concerto, e il 29 e 30 dicembre, alla Sala Santa Cecilia dell’Auditorium Parco della Musica di Roma Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban™ in Concerto. Un’esperienza che permetterà al pubblico di rivedere su maxi-schermo i film e godere della magnificante colonna sonora dal vivo con orchestra e coro in totale sincronia con le immagini e i dialoghi del film.

Guarda anche..

A Roma, l’1 dicembre 2019, alle ore 16.30, si inaugura il Presepio Emozionale di FRATE INDOVINO

Con il suo Calendario da 75 anni Casa Editrice dei Frati Minori Cappuccini dell’Umbria. Nella …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi