Home | IN News | In Attualità | Scritte ingiuriose contro le forze dell’ordine, Procaccini:”Non si può restare in silenzio”

Scritte ingiuriose contro le forze dell’ordine, Procaccini:”Non si può restare in silenzio”

“Le scritte ingiuriose contro le forze dell’ordine sono l’ennesimo attacco a polizia e carabinieri, di fronte al quale non si può tacere. Non l’ho fatto nell’episodio di Aprilia, qualche giorno fa, e non lo faccio oggi davanti ad un atto vandalico vigliacco e incivile. Per questo esprimo la mia piena solidarietà agli uomini e alle donne delle forze di polizia che con grande abnegazione e impegno lavorano ogni giorno per garantire efficaci presìdi di sicurezza e la libertà di tutti noi”.

Lo dichiara l’europarlamentare di Fratelli d’Italia Nicola Procaccini in relazione alle scritte contro le forze dell’ordine, lasciate da malviventi che si sono introdotti in un edificio in costruzione  a Latina Scalo e riservato proprio ad abitazioni per personale in divisa.

“Il rischio è che su questi episodi calino l’indifferenza e il silenzio e i nostri tutori dell’ordine si possano sentire  abbandonati e in balìa della criminalità –  continua Procaccini – Fratelli d’Italia vuole continuare a restare vigile su questa tematica, al fianco di chi ogni giorno rischia la vita per la sicurezza di tutti noi”. 

Guarda anche..

Tutela prodotti agroalimentari italiani, Procaccini: “Estendere l’accordo con la cina ad altre eccellenze. Ma l’Europa faccia sentire la sua voce sulle violazioni dei diritti umani in Cina”

“L’accordo in fase di definizione con la Cina per proteggere dalle contraffazioni alcuni prodotti dell’agroalimentare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi