Astrolabio di Latina presenta “Giovani Spiriti, Live stiles ”

Nell’ambito del progetto dipendenze, attuato nei comuni del distretto Latina 1, Aprilia, Cisterna Cori e Roccamassima, e gestito dalla cooperativa Astrolabio di Latina, con “prevenzione teatro”, una rappresentazione teatrale per ragazzi di prevenzione alle dipendenze è stato rappresentato uno spettacolo dal titolo “Giovani Spiriti, live stiles”.
“Giovani Spiriti, Live stiles ” di e con Filippo Arcelloni ed Enzo Valeri Peruta è una trasmissione radiofonica / teatrale con pubblico dal vivo, con ritmo e stile ironico, a tratti irriverente, che con tante piccole rubriche comunica dati precisi ed informazioni importanti sui corretti stili di vita per il pubblico di adolescenti presenti. Non è solo uno spettacolo frontale, è uno spettacolo vivo che coinvolge il pubblico ponendo domande e quesiti a cui deve rispondere attraverso quiz e interviste dirette. Il Tema principale dello spettacolo è quello dei corretti stili di vita e, per l’occasione, focalizzato sui danni da tabacco, alcool, sostanze stupefacenti”.
In scena Filippo Arcelloni e Enzo Valeri Peruta, che hanno guidato per oltre un’ora intensa di spettacolo il giovane pubblico lungo un percorso chiaro e diretto ai ragazzi, senza ipocrisie e falsi moralismi, usando un linguaggio ironico e divertente e alternando momenti di ilarità a quelli di riflessione.
Lo spettacolo, rappresentato nelle scuole aderenti al progetto, ha letteralmente incollato alla sedia i giovani studenti che si sono divertiti ed hanno imparato giocando; sono state trasferite tante informazioni attraverso il coinvolgimento diretto dei ragazzi che hanno partecipato attivamente alla rappresentazione teatrale.
Al termine dello spettacolo i ragazzi si sono intrattenuti con gli operatori del progetto dipendenze per sperimentare senza rischi e in un luogo protetto cosa significa avere un tasso alcolemico elevato attraverso l’utilizzo di occhiali specifici che simulano lo stato di ebbrezza.
Proprio agli operatori, psicologi ed educatori del progetto, nelle persone di Valentina Barbuto, Guido Giudicianni, Daniele Pagani, Leonardo Porcelli e Sandra Salis vanno i ringraziamenti per l’ottimo lavoro svolto nelle scuole che hanno aderito all’iniziativa.
Il 14 gennaio è stata la volta dell’istituto Chiominto di Cori, il 15 dell’istituto Garibaldi di Aprilia (LT) ed il 16 Del Polo Liceale di Cisterna Di Latina M. Ramadù, oltre 500 i ragazzi che hanno partecipato agli spettacoli insieme ai professori che li hanno accompagnati.
L’iniziativa ha riscosso pareri favorevoli anche tra i professori e i rappresentanti dei comuni che sono intervenuti.
L’auspicio è quello di ripetere l’esperienza positiva nei prossimi anni.

Guarda anche..

La DC raccontata dai suoi protagonisti. Sabato 22 febbraio doppio appuntamento con Marco Follini e Giuseppe Sangiorgi

Ore 17 via Carrara 12, Tor Tre Ponti presso il Consorzio Sviluppo industriale Roma-LAtina La …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi