Un corso per formare i Tutor dei diritti umani tra storia, antropologia e cooperazione internazionale

Quattro giornate e un project work, è stato pubblicato dal Comune di Latina l’avviso pubblico per il “Corso
Cooperatore dei Diritti Umani”.
Il Gruppo di lavoro “Diritti civili – Disagio Giovanile – Città Internazionale” del Forum dei Giovani ha
realizzato un percorso di crescita indirizzato alla formazione di “cooperatori dei diritti umani”, figure in
grado di promuovere la conoscenza e l’applicazione dei diritti fondamentali della persona umana.
“Il progetto vuole assegnare alle nuove generazioni – sottolinea Benedetto Delle Site, responsabile del
gruppo di lavoro – il compito di difendere e promuovere i diritti umani con un programma indirizzato a
formare figure che siano in grado di trasferire ‘a cascata’ agli altri le conoscenze e competenze acquisite.”
“Si tratta di una importante opportunità – continua Della Site – non soltanto per la gratuità del corso e lo
spessore dei docenti, ma soprattutto perché è la prima iniziativa a Latina che punta a formare il
Cooperatore dei diritti umani, una figura preparata sul piano sia pratico che teoretico. Il corso è
continuazione naturale di un percorso che dall’iniziativa in sostegno di Asia Bibi, proseguito poi con la
conferenza sui Diritti Violati con Mario Mauro e Souad Sbai”.
Il Corso, totalmente gratuito e senza limiti di età, si struttura in quattro giornate con lezioni (su Storia dei
diritti umani, Diritti umani e criminalità, Diritti umani e cooperazione internazionale e Diritti umani e
emergenza antropologica) tenute in aula da esperti di quattro diverse aree e un project work finale, al
termine del quale sarà rilasciato un attestato.
A partire dalla costituzione di una classe di 30 iscritti, il corso si svolgerà a Latina il sabato pomeriggio, a
settimane alterne. Per iscriversi è necessario presentare la domanda di partecipazione all’indirizzo e-mail:
forumgiovani@comune.latina.it allegando C.V. e lettera di motivazione, insieme ai propri riferimenti
(email e telefono).
“Il Forum dei Giovani – dichiara infine Alessandro Di Muro, Coordinatore del Forum – attraverso il tavolo
tematico, ha fortemente sensibilizzato la nostra città e in particolare le nuove generazioni su questi temi,
troppo spesso poco conosciuti e approfonditi. Non bisogna sottovalutare la forza che i giovani, se formati e
dotati degli strumenti necessari, hanno nel provocare grandi cambianti che oggi sembrano impossibili”.

Guarda anche..

Il Forum dei Giovani organizza la II edizione di “Latina Stories”

Il prossimo 18 Dicembre, in occasione dell’87º anniversario della città di Latina, il Forum dei …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi