Latina: Estate 2020, l’Amministrazione dialoga con gli operatori balneari

Prosegue il dialogo tra l’Amministrazione comunale di Latina e gli operatori balneari della città in vista dell’avvicinamento della stagione estiva 2020. Il Comune, nelle persone del Sindaco Damiano Coletta, degli Assessori Simona Lepori, Roberto Lessio, Gianmarco Proietti e Francesco Castaldo, e della Consigliera Delegata alla marina, Maria Grazia Ciolfi, ha sottolineato in questi giorni la propria disponibilità a predisporre eventuali azioni necessarie alla riapertura degli stabilimenti e all’avvio delle attività della marina che quest’anno, a causa dell’emergenza epidemiologica tuttora in corso, si svolgeranno con ogni probabilità con modalità differenti rispetto al passato.

Una prima riunione si è svolta lunedì scorso in videoconferenza per la discussione di temi inerenti principalmente le attività produttive e i tributi comunali. Questa mattina si è tenuta una seconda videocall relativa agli argomenti più strettamente correlati al demanio marittimo e alle strutture balneari che vi insistono.

Ha detto il Sindaco Damiano Coletta a margine dell’incontro: «Esprimo apprezzamento per la disponibilità al dialogo manifestata dagli operatori del settore, sono fiducioso che questa sia la strada giusta da percorrere per trovare insieme delle soluzioni nell’interesse di tutti».

Gli Assessori Lepori, Proietti e Castaldo, presenti alla riunione di lunedì, e Lessio presente a quella odierna, hanno spiegato che gli uffici comunali competenti stanno già lavorando in anticipo per predisporre eventuali azioni di supporto alla stagione balneare, con strumenti che saranno valutati all’interno del tavolo permanente per la gestione della crisi istituito dal Sindaco non appena saranno recepite le direttive del Governo rispetto alla possibilità di garantire la stagione estiva nei comuni costieri e alle modalità della stessa. In particolare l’Assessora Lepori ha confermato che, previa comunicazione dell’inizio lavori agli uffici competenti, sono consentite le attività di allestimento, compreso il montaggio e la manutenzione delle strutture amovibili che dovranno comunque svolgersi nel rispetto di tutte le disposizioni e prescrizioni finalizzate al contenimento del contagio.

Oggi, poi, sono stati affrontati temi particolarmente sentiti dai balneari che si troveranno a lavorare con una limitazione del numero degli ombrelloni a causa delle misure di distanziamento sociale. Argomenti che dovranno essere valutati alla luce di ciò che prevederanno le disposizioni nazionali sia come strumenti attuativi sia in merito alla decisione di aprire l’arenile pubblico alla pubblica fruizione, questione che chiaramente dovrà prevedere anche il controllo puntuale del rispetto delle norme di sicurezza.

«L’impegno dell’Amministrazione – ha dichiarato l’Assessore Lessio – è massimo affinché la prossima stagione estiva si svolga nelle condizioni più “normali” possibili. Il Comune di Latina ha già predisposto e sta attivando tutti i servizi alla balneazione in programma. Grazie ad ulteriori risorse messe a disposizione dalla recente approvazione del bilancio da parte del Consiglio comunale, alcuni servizi verranno potenziati. È prevista una manutenzione aggiuntiva delle passerelle per favorire un accesso più sicuro nei tratti di spiaggia libera, il potenziamento della raccolta differenziata per le utenze commerciali, l’aumento della disponibilità dei bagni chimici ed un maggior numero di docce: per i bagni chimici in particolare saranno previsti interventi di sanificazione periodica in base alle indicazioni governative. Il Comune è anche pronto ad attuare tutte le misure che eventualmente verranno dettate per garantire la sicurezza dei cittadini, incluse eventuali estensioni delle superfici attualmente date in concessione a privati e per regolare il distanziamento fisico tra i fruitori dei tratti di arenile libero».

«Come Delegata alla marina – ha osservato la Consigliera Maria Grazia Ciolfi – desidero ringraziare i nostri operatori per aver dimostrato con coraggio di volere affrontare questo momento, pronti a garantire, qualora le disposizioni nazionali lo consentiranno, la stagione balneare ai cittadini. Il senso di questi incontri è quello di condividere le istanze e le proposte che stanno emergendo nel tempo e di trovare una strada comune nell’interesse di tutti. Ringrazio il Sindaco e la Giunta per aver garantito piena disponibilità ad un lavoro sinergico. Solo attraverso un lavoro di squadra in cui ognuno dovrà mettersi a disposizione si troverà la strada giusta per ripartire».

Guarda anche..

Emilio Ranieri Assessore ai Lavori Pubblici

Latina. «Se c’è un progetto Casa della Musica è grazie all’Amministrazione»

L’Assessore Ranieri: «Dopo 10 anni di chiacchiere, il Comune di Latina ha stanziato1 milione e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi