Politica agricola, Procaccini (fdi): La commissione UE ci ascolti

“Nessun taglio alle attuali risorse destinate all’agroalimentare e investimenti adeguati nella nuova politica di bilancio, anche per le aziende di grandi dimensioni. Solo così possiamo salvaguardare un settore strategico per l’Europa, evitando di dipendere dall’estero per la produzione di alimenti. Ci aspettiamo che la Commissione UE recepisca questa richiesta”.

Lo afferma il parlamentare europeo di Fratelli d’Italia, Nicola Pocaccini, componente della Commissione Agricoltura del Parlamento Europeo.

“Il commissario all’agricoltura, Janusz Wojciechowski, che, non a caso, in quanto espressione del governo polacco, possiamo dire faccia riferimento al nostro gruppo parlamentare, ha recepito la nostra richiesta di non tagliare le risorse del bilancio in corso per la politica agricola e di proporre risorse aggiuntive per il settore nella nuova programmazione. La Commissione UE deve recepire questa richiesta per affrontare la crisi determinata dall’emergenza COVID-19 e prevedere adeguati interventi nel nuovo bilancio UE per un settore strategico per l’economia italiana e per l’intera Europa. Servono nuovi investimenti per il settore agroalimentare, per far fronte alle esigenze dettate dalla crisi in corso ma anche dalle conseguenze finanziarie della Brexit e per l’adeguamento di strutture e strumenti delle aziende agricole in termini di sostenibilità ambientale. Gli aumenti di bilancio proposti dalla Commissione UE per la politica agricola 2021-2027 non sono sufficienti, come confermato anche dalle organizzazioni di settore, tra cui Confagricoltura e Coldiretti, serve quindi un impegno maggiore”, conclude Procaccini.

Guarda anche..

Bandiera europa

I cittadini chiedono che l’UE abbia più poteri e risorse per affrontare la crisi

In un nuovo sondaggio commissionato dal Parlamento europeo, una larga maggioranza degli europei e degli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi