carlo medici

Caso Rida Ambiente, comunicato stampa del presidente Carlo Medici

Caso Rida Ambiente, Medici: “Abbiamo competenza solo sul vincolo idrogeologico, l’iter per il rilascio del titolo è tuttora in corso”

“La Provincia ha soltanto una competenza in materia di vincoli idrogeologici e quale autorità idraulica ha avviato (come dichiarato con il parere del 13.05.2020) in via ordinaria, il procedimento teso al rilascio del titolo ai fini idraulici nella procedura per la realizzazione di un’area di stoccaggio, a servizio delle attività di Rida Ambiente di Aprilia. Il procedimento, attraverso il quale si andrà a verificare la occupazione della fascia demaniale e dell’asta idraulica interessata ai fini dello scarico, è tuttora in corso”.
Lo precisa il presidente della Provincia Carlo Medici in riferimento ad alcune notizie pubblicate oggi in merito all’iter per l’ampliamento dell’area di stoccaggio nell’impianto di Aprilia.
“La Provincia si è espressa in seno alla Conferenza nella veste di autorità idraulica nei termini imposti dalla normativa e nei limiti di quella specifica competenza – prosegue Medici – non essendo titolare di altra funzione nelle materie di cui all’oggetto della Conferenza. A margine della Conferenza dei Servizi ho informato l’Assessore regionale Valeriani del percorso che i sindaci -riuniti in seno al tavolo permanente – hanno svolto e tutt’ora stanno svolgendo per addivenire alla costituzione di una autorità d’ambito che possa realizzare pienamente, nel solco tracciato dal Piano provinciale e quello regionale, il Ciclo integrato dei Rifiuti nella provincia di Latina nonché del processo avviato per la individuazione dei siti potenzialmente idonei ad ospitare un impianto di stoccaggio di materiale inerte. L’ente quindi si è espresso come doveva, nel rispetto della normativa, sotto l’aspetto tecnico, che è quello che agli uffici appartiene. Non riscontrando motivi ostativi, che altrimenti sarebbero stati sottoposti al vaglio della Conferenza sin da subito, la Provincia si è riservata (come anticipato nel parere rilasciato) di concludere il procedimento per il rilascio del titolo idraulico in via ordinaria, con autonomo e separato procedimento, fuori dall’ambito della Conferenza dei servizi. Quindi – conclude il presidente della Provincia – la pratica istruttoria è tuttora in corso e si concluderà nei termini previsti dalla legge con l’adozione del provvedimento conseguente qualora ne ricorrano i presupposti”.

Guarda anche..

carlo medici

Gli auguri di Medici al presidente della Camera di Commercio Acampora

“Pronti alla totale collaborazione per lo sviluppo del territorio” “I miei migliori auguri a Giovanni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi