Gianmarco Proietti

Latina «Scuola e formazione, si lavora in maniera strutturata e condivisa»

L’Assessore Proietti: «Con la nuova legge la Regione ha riconosciuto quanto anticipato
dalla nostra Amministrazione sul sistema integrato di istruzione e formazione 0-6»

Il Comune di Latina accoglie con particolare soddisfazione l’approvazione, dopo 40 anni, della legge sul sistema integrato di istruzione e formazione 0-6 da parte della Regione Lazio.

Come Amministrazione avevamo già anticipato la costruzione di un vero e proprio ‘sistema integrato di educazione e istruzione’ per i bimbi a partire dalla loro nascita e fino a 6 anni di età. Ciò che anticipammo, oggi è riconosciuto dalla nuova legge sull’infanzia: l’asilo nido non è più un “servizio di assistenza sociale”, ma un servizio di istruzione, educazione, gioco e cura dei bambini e delle bambine. Fino alla scuola elementare, quindi, ci sarà un unico percorso formativo, con i nidi che entreranno a far parte di questa offerta complessiva.

Il Lazio sarà la prima Regione in Italia ad applicare il decreto legislativo sul ‘sistema integrato di educazione e istruzione dell’infanzia’, di cui faranno parte, quindi, anche i nidi, i micronidi e le sezioni primavera, cioè il ponte con la scuola materna, da un anno presenti anche a Latina. Siamo davvero orgogliosi che la legge riconosca quanto anticipato dalla nostra Amministrazione e che a Latina, finalmente, sulla scuola e la formazione, si stia lavorando secondo una modalità progettuale condivisa e strutturata. L’obiettivo, in accordo con la Regione, sarà quello di rendere gratuiti e più aperti possibili, tutti i servizi per l’infanzia.

Con il presidente della Commissione Scuola e Cultura, Fabio D’Achille, vogliamo studiare un accoglimento comunale della legge regionale, regolamentando finalmente nido, primavera, infanzia, doposcuola, ludoteche e centri estivi, attività nevralgiche del sistema di istruzione e formazione per i bambini.

Voglio personalmente ringraziare i Consiglieri regionali Eleonora Mattia e Salvatore La Penna firmatari della legge, che con coraggio hanno scritto una legge innovativa e pensata per i bambini.

Gianmarco Proietti
Assessore alla Pubblica Istruzione

Guarda anche..

palazzo-comunale-latina

Verso il progetto finale di restauro delle statue di Palazzo M

L’Amministrazione ha fatto il punto con una delegazione del Comitato cittadino “Salviamo le Statue” Oggi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi