Elisabeth Galletti

Pallamano femminile. Elisabeth Galletti: «Alla Cassa Rurale per crescere»

Dalla Porta delle Dolomiti a quella del Pontinia. Vent’anni e tanta voglia di essere utile alla squadra in un ruolo complesso e cruciale come quello del portiere: Elisabeth Galletti, di Dobbiaco in provincia di Bolzano a pochi passi dalle Tre Cime di Lavaredo, è uno dei portieri dell’HC Cassa Rurale Pontinia che nei prossimi giorni inizierà l’avventura nel campionato di pallamano femminile di serie A Beretta.

«Il mio obiettivo dichiarato è principalmente quello di crescere a livello personale sia nel gioco sia come persona, anche perché per la prima volta sono lontano da casa e quest’anno sarò spero di fornire anche il mio contributo anche in serie A – spiega Elisabeth, una giocatrice che rientra pienamente nel progetto del Pontinia del presidente Mauro Bianchi fatto di giovani interessanti e di giocatrici di grande esperienza e qualità già pronte per la massima serie – Mi ritengo una giocatrice piuttosto calma, quando sono in porta mi vedo così, poi con le altre compagne di ruolo c’è un rapporto già buono e ci sproniamo a vicenda specie con Selene». I portieri del Pontinia sono appunto Sele Franceschini, Sara Di Fazio ed Elisabeth Galletti, tre giocatrici che daranno un contributo importante alla società del direttore sportivo Luca Geminiani. «Mi trovo molto bene a Pontinia, i dirigenti ci parlano della della squadra come se fosse una famiglia e questo mi piace molto, anche il progetto è molto ambizioso, con tutte le giocatrici che sono arrivate e con quelle del posto si possono avere grandi risultati – spiega la giocatrice di Bolzano – ci stiamo allenando molto bene con coach Nasta e con coach Iengo, specie Ciro mi dà molti consigli, mi corregge e cerca di tirare fuori il meglio di me». La Galletti ha iniziato a giocare a pallamano all’età di dieci anni nell’ASV Handball Hochpustertal e nella stagione 2019/2020 ho partecipato al campionato con ľSSV Bruneck, una squadra guidata da Helmut Durnwalder e Sepp Santi e che ha potuto lottare per i primi posti classifica.

«Quest’anno ho voluto fare un esperienza lontana da casa e quindi la mia precedente allenatrice Sofia Bernardinelli mi ha messa in contatto con Giovanni Nasta, posso dire che sono onorata di far parte del gruppo delle “nuove arrivate” – conclude il portiere – Il mio obiettivo futuro? Oltre a far bene qui vorrei arrivare in Nazionale, penso sia un po’ il sogno di tutti. Poi per quanto mi riguarda mi piace molto nuotare e uno dei miei hobby è quello di suonare il pianoforte. Qui in provincia di Latina c’è il mare e questo mi piace molto, sono andata a Sabaudia una volta ma con tanti allenamenti non è facile trovare il tempo libero. I miei genitori? Se le partite saranno a porte aperte sicuramente verranno a vedermi, specie nelle partite che giocheremo nel nord Italia, perché loro potranno muoversi con il camper».

Elisabeth Galletti
Dobbiaco (Bolzano)
29/03/2000
Altezza: 170
Ruolo: portiere

2011-2019 ASV Handball Hochpustertal (giovanili)
2014-2019 ASV Handball Hochpustertal (A2)
2019/2020 SSV Bruneck (A2 e U20)

Guarda anche..

pallamano pontinia

Sabato speciale per l’HC Cassa Rurale Pontinia

Alle 18:00 debutto casalingo in serie A Beretta (a porte chiuse). Giulia Conte: «Salerno è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi