Successo al Terracina Book Festival per “Advanced Advisory” e “Vittorie imperfette”

L’estate si chiude, ma per LabDFG (www.labdfg.it) è tempo di ricominciare i tour in giro per il territorio pontino con Advanced Advisory (Leonardo Valle) e Vittorie imperfette (Federico Vergari). Lo scorso sabato 5 settembre l’appuntamento era al Terracina Book Festival, uno degli eventi letterari più attesi nel territorio pontino, giunto alla sua XI edizione. Sul palco a rappresentare LabDFG sono saliti, in un doppio appuntamento, sia Leonardo Valle che Federico Vergari.

Alle ore 19:00 è stata la volta di Advanced Advisory, bestseller italiano della categoria economica. A dividere il palco con Leonardo Valle c’erano anche l’europarlamentare On. Nicola Procaccini e Massimo Rossi, CEO di Plastex. Al centro del dibattito c’è la quarta rivoluzione, quella che è già iniziata da anni ma che l’Italia fatica a far decollare. Lo abbiamo visto soprattutto durante il periodo di lockdown, quando centinaia di studenti e lavoratori si sono visti costretti a utilizzare degli strumenti digitali insufficienti per coprire il fabbisogno della Nazione. Ed è quello il vero “distanziamento sociale”, come ha tenuto a sottolineare l’autore Leonardo Valle.

Il distanziamento messo in atto è stato tra possibilità, tra chi può permettersi un computer o chi ha la fortuna di avere la fibra. Se l’Italia vuole riprendersi il posto che le spetta al tavolo dei grandi della Terra è necessario che “innovazione” e “digitalizzazione” non restino meri slogan con cui impressionare gli animi durante le campagne elettorali. “Advanced Advisory” pone delle domande, tante, ma risponde anche a tutti quegli interrogativi che si fanno le aziende per non essere risucchiate dal mare magnum di possibilità che il digitale offre, se non si sa come sfruttarlo.

Alle 20 è stata la volta di Federico Vergari, insieme a Giovanni di Giorgi, Direttore editoriale e Luca Zavatti, protagonista di una delle storie del libro, allenatore del Lecce Calcio, nonché “testimonial imperfetto” come lui stesso si è definito. Quante volte la vita ci pone davanti a una salita troppo ripida o una curva troppo stretta, come poteva succedere a Marco Pantani durante una gara? “Vittorie imperfette” pone l’accento proprio su questi momenti della vita di molti atleti, anche internazionali, che hanno saputo trasformare un momento difficile nella loro più grande vittoria.

Da queste pagine prendono vita 20 storie di altrettanti atleti; alcune molto note come Novak Djokovic, altre meno ma che promettono bene per il futuro come quella della campionessa di boxe femminile Alessia Mesiano. Tanti anche i personaggi originari del territorio pontino, come la stessa Mesiano, Luca Zavatti e il canottiere Alessio Sartori.

Un libro per sportivi, per appassionati ma anche per chi cerca l’ispirazione, un modello, qualcuno a cui assomigliare anche nella vita. «Vittorie imperfette» è un libro per tutti, dai più giovani agli adulti, da chi pratica uno sport a chi ancora non si è deciso a farlo. Un libro dove si scrive sport ma si legge vita.

Guarda anche..

terracina book festival

Terracina Book Festival al via l’undicesima edizione

Al via l’undicesima edizione del Terracina Book festival, l’evento letterario che ha portato in centro …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi