Aprilia. Avvio dell’anno scolastico in sicurezza. Sopralluogo del Sindaco

Sopralluogo del Sindaco nei diversi plessi cittadini: gli interventi effettuati dal Comune

In previsione dell’avvio del nuovo anno scolastico, il Sindaco Antonio Terra ha voluto effettuare negli ultimi giorni sopralluoghi in alcuni plessi interessati da lavori di adeguamento, in considerazione delle linee guida per l’emergenza Covid19 pubblicate dal Governo a fine agosto.

Il primo cittadino, accompagnato dall’Assessore alla Pubblica Istruzione Elvis Martino e dall’Assessora ai Lavori Pubblici Luana Caporaso, si è recato presso la scuola primaria “G. Deledda”, presso la scuola primaria “G. Marconi”, presso la sede centrale dell’Istituto “A. Toscanini”, presso la scuola primaria “S. Benedetto e R. Lanza” di Campo di Carne, presso la sede centrale dell’Istituto “Garibaldi” e presso la scuola dell’infanzia “L. Pirandello”, incontrando anche i dirigenti scolastici o i responsabili di plesso, oltre ai direttori dei lavori e ai rappresentanti delle ditte impegnate nei lavori.

Nelle ultime settimane, il Comune ha provveduto ad effettuare diversi interventi per adeguare le strutture scolastiche alle disposizioni del Governo e consentire il rientro a scuola in sicurezza per i bambini e i ragazzi apriliani.

In particolare, questi sono stati gli interventi condotti nei diversi plessi:

Scuola dell’infanzia “L. Pirandello”
spostamento di un tramezzo divisorio in un’aula per aumentarne la superficie;
sostituzione dei sanitari con appositi wc per bambini
adeguamento e messa in sicurezza degli infissi
adeguamento degli accessi al plesso, in particolare delle due rampe di accesso per disabili
modifica e/o adeguamento degli impianti in funzione degli adeguamenti funzionali degli spazi
ripristino manto di copertura in un’aula in cui si verificavano infiltrazioni
Scuola media “G. Pascoli”
realizzazione di un tramezzo per definire due nuove aule e apertura di nuove finestre
realizzazione nuovo box per personale ATA all’ingresso del plesso
adeguamento e messa in sicurezza degli infissi
adeguamento degli accessi al plesso, in particolare delle due rampe di accesso per disabili
modifica e/o adeguamento degli impianti in funzione degli adeguamenti funzionali degli spazi
messa in sicurezza dei parapetti in corrispondenza dei pianerottoli delle scale interne
Scuola primaria e infanzia in località Montarelli
Adeguamento e messa in sicurezza degli infissi
Ripristino manto di copertura delle zone oggetto di infiltrazioni
Scuola dell’infanzia “Arcobaleno”
Abbattimento barriere architettoniche: realizzazione rampe per disabili;
Modifica e/o adeguamento impianti
Scuola primaria “G. Deledda”
Interventi di messa in sicurezza e adeguamento igienico-sanitario degli spazi interni;
Adeguamento e messa in sicurezza degli infissi;
Adeguamento degli accessi al plesso scolastico: ripristino cancello;
Ripristino manto di copertura delle aule e degli spazi comuni oggetto di infiltrazione;
Scuola dell’infanzia in località Campoverde
Adeguamento accessi al plesso scolastico: realizzazione rampe per disabili
Scuola primaria e infanzia “A. Toscanini”
Messa in sicurezza e adeguamento igienico-sanitario degli spazi interni;
Ripristino manto di copertura delle zone oggetto di infiltrazione (circa 2700mq)
Scuola primaria e infanzia “E. Morante”
Messa in sicurezza e adeguamento igienico-sanitario degli spazi interni;
Ripristino manto di copertura delle zone oggetto di infiltrazione (palazzina adibita a uffici)
Scuola primaria e infanzia Zona Leda (IC “Gianni Orzini)
Adeguamento e manutenzione dell’impianto di smaltimento delle acque meteoriche (discendenti)
Adeguamento e messa in sicurezza degli infissi
Scuola primaria e infanzia “Benedetto Lanza”
Adeguamento e messa in sicurezza degli infissi

“Non appena il Governo ha indicato le modalità di rientro nelle scuole, appena qualche settimana fa, ci siamo messi subito all’opera per garantire il pieno rispetto delle disposizioni di carattere sanitario – ha commentato l’Assessora ai Lavori Pubblici Luana Caporaso – in aggiunta ai lavori di adeguamento per rispondere alle linee guida anti-Covid, abbiamo anche terminato gli interventi finanziati dal Ministero dell’Interno nelle scuole di Selciatella, Casalazzara e presso l’Istituto Garibaldi. Terminate anche le opere di efficientamento energetico presso la scuola dell’infanzia “M. Callas” di Campo di Carne. Rimangono ancora alcuni interventi, che interessano aree non utilizzate per la didattica e che – di concerto con i dirigenti – proseguiranno anche dopo l’avvio dell’anno scolastico”.

In attesa che vengano consegnati i banchi previsti dal Governo, inoltre, il Comune di Aprilia nel corso dell’estate ha provveduto a dotare le scuole di nuovi arredi capaci di permettere le distanze minime tra gli alunni. Sono in totale 3.640 i banchi monoposto consegnati a tutti gli Istituti Comprensivi della Città, sulla base del fabbisogno di ciascuna scuola, oltre a 15 lavagne, cattedre e armadi. L’acquisto degli arredi è costato circa 121mila euro, finanziati in parte con fondi del Ministero dell’Istruzione e in parte con fondi del bilancio comunale.

Questo il numero di banchi monoposto consegnati a ciascun plesso:

96 banchi al plesso Selciatella
102 banchi alla scuola primaria di Campo di Carne
162 banchi alla scuola Gianni Orzini di Carano
148 banchi alla scuola primaria di Montarelli
450 banchi alle scuole medie Pascoli
92 banchi alla scuola Toscanini di via Amburgo
545 banchi al plesso E. Morante
115 banchi alla scuola primaria di Vallelata
300 banchi alle scuole medie Garibaldi di via Fermi
102 banchi alla scuola primaria di Casalazzara
35 banchi alla scuola primaria di Campoleone
580 banchi alla scuola primaria di largo Marconi
500 banchi alla scuola media di via Marco Aurelio
30 banchi alla scuola primaria di Campoverde
150 banchi alla scuola primaria G. Deledda
110 banchi alla scuola media Matteotti
“Vorrei ringraziare pubblicamente i dipendenti comunali, il personale dell’Azienda Speciale Aprilia Multiservizi e i volontari della Protezione Civile – commenta l’Assessore alla Pubblica Istruzione Elvis Martino – il lavoro di squadra ci ha permesso di provvedere in tempi record ai bisogni delle scuole di Aprilia, in questo delicato momento. I dirigenti scolastici ci segnalano ancora alcune difficoltà, legate soprattutto alla carenza di personale docente e ATA, alla pulizia degli ambienti e alle operazioni di sanificazione. Stiamo valutando tutto attentamente proprio in queste ore, per capire se posticipare l’inizio dell’anno scolastico o meno”.

Guarda anche..

san michele aprilia

Aprilia. Luci, eventi culturali e programma religioso

Un “San Michele” in formato ridotto, ma capace di animare l’autunno apriliano Un San Michele …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi