Pallamano serie A Beretta Femminile, Bianca Barbosu ha le idee chiare

«Prendermi le responsabilità in campo? Si addice al mio carattere»

La preparazione è conclusa, per l’HC Cassa Rurale Pontinia ora s’inizia a fare sul serio nel campionato di pallamano di serie A Beretta femminile che inizierà sabato prossimo (12 settembre) quando le pontine saranno impegnate a Salerno. Tra le nuove giocatrici arrivate a Pontinia, sotto la guida di coach Giovanni Nasta, c’è Bianca Ioana Barbosu, centrale di 170 centimetri che nel 2017 è stata eletta miglior giovane della serie A e che ha moltissima esperienza nonostante sia una giocatrice classe 1999, in Italia da oltre dieci anni. «Per me questa è una nuova avventura, una nuova squadra e molti cambiamenti, sto vivendo questa fase con la giusta concentrazione e poi c’è tutta la squadra entusiasta di questo avvio di stagione, apprezzo molto il fatto che tutte le giocatrici vogliono imparare e crescere, anche le più grandi – spiega la giocatrice del Pontinia – Sabato con Salerno mi aspetto una partita molto complicata, loro sono le campionesse, sarà difficile soprattutto per i ritmi e chiaramente dovremo evitare momenti di panico ma contro una squadra così non abbiamo niente da perdere». La Barbosu ha le idee molto chiare su quello che è il suo ruolo in campo. «Sono un centrale, mi prendo le mie responsabilità e questo mi piace perché si adatta alla mia personalità – ammette – A Pontini mi ha impressionato molto l’impegno che tutte ci mettono, mentre per quanto riguarda le cose negative ancora non ci sono, quindi è un buon segno. L’assenza di pubblico sarà sicuramente molto negativa, questo lo dico perché gli spettatori possono sempre aiutare ma guardiamo avanti e con calma si risolve tutto basta avere la giusta pazienza. Pontinia? Mi piace molto questa zona, mi ricorda molto la mia terra d’origine». La regular season del massimo campionato di pallamano femminile che sta per iniziare terminerà il 24 aprile, sarà un lungo campionato in cui sarà importante gestire le risorse a disposizione. «Bianca è una giocarice di spessore nazionale, è considerata la mente della squadra, e attualmente è una delle giovani più forti d’Italia perché è molto veloce e agile di gamba ma soprattutto di cervello, lei mette tutta la sua qualità al servizio della squadra e decide lo schema – aggiunge Luca Geminiani, il direttore sportivo del Club – Parliamo di una giocatrice duttile ed elegante, il suo ambientamento è stato immediato nel nostro gruppo: a livello difensivo è molto forte e la cosa positiva è che ha ancora ampi margini di miglioramento. Arriva dal Cassano Magnago, una società top nel panorama italiano».

Bianca Ioana Barbosu
Nata a Botosani (Romania)
15/03/1999
Altezza: 1,70
Ruolo: centrale

2020/2021 Cassa Rurale Pontinia – Serie A Beretta
2008-2019 Pallamano Cassano Magnago – serie A1 e serie A2

PALMARES
SENIOR
2015 A1 2° posto
2016 2° posto Supercoppa italiana
2016 2° posto in Coppa Italia
2020 Coppa Italia 2° classificata
Miglior giovane in serie A1 2017

Under
2008 inizio U11
2011 bronzo U16
2012 titolo U16
2012 argento U18
2012 bronzo U14
2013 bronzo U14-16 (Miglior giocatore e miglior centrale U14)
2013 argento U18
2014 argento U16
2015 4° posto U16 ( Miglior centrale)
2017 argento U18 ( Miglior terzino sx U18)
2018 bronzo U18
2019 bronzo U19

Guarda anche..

pallamano pontinia

Sabato speciale per l’HC Cassa Rurale Pontinia

Alle 18:00 debutto casalingo in serie A Beretta (a porte chiuse). Giulia Conte: «Salerno è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi