Donati 11 tablet alla scuola primaria “Silla Noal” di Borgo San Donato

Un gesto di altruismo e senso civico, che rappresenta al tempo stesso la rivalsa al delicato momento che il Covid-19 costringe a vivere: questa mattina a Borgo San Donato, il comitato di quartiere La Lestra, in collaborazione con la Fondazione Minerva (ora associazione Arpinum), il Gruppo di Attività S. Donato e l’Associazione Amici di Bella Farnia, ha consegnato ben 11 tablet di ultima generazione, da destinare alle attività didattiche della scuola primaria del borgo “Silla Noal”.
Una donazione sentita resa possibile dalla racconta fondi che le predette associazioni hanno attivato nel dicembre 2019 con lo spettacolo “Tutti insieme – Tra libri, quaderni… musica”, patrocinato dall’Amministrazione comunale e che ha visto la realizzazione di diverse performance: sul palco i bambini della scuola dell’infanzia, le scuole di musica Sabaudia Studium Musicum e MusicAmo, le band Fretboard e TriFolk, il coro “Cantiamo con il cuore” di Bella Farnia, il duo canoro Emanuela & Adelaide e il commento letterario di Roberta Sartarelli e Marco Mastroleo.
Alla cerimonia di consegna, realizzata nel cortile della scuola nel rigoroso rispetto delle norme di prevenzione anti covid-19, sono intervenuti il sindaco Giada Gervasi, i consiglieri Francesca Marino (delegata all’istruzione) e Gennaro Riccardi (delegato Borgo San Donato) e i rappresentati delle diverse organizzazioni promotrici.
“Vorrei ringraziare a nome di tutta la comunità di Sabaudia Franco Adolfi e il comitato La Lestra, unitamente a tutte le associazioni che hanno contribuito al raggiungimento di questo importante obiettivo, emblema di senso di comunità, altruismo e cittadinanza attiva”, commenta il sindaco Gervasi.
All’iniziativa odierna seguirà un secondo momento con la donazione all’asilo di Borgo San Donato di scaffali con contenitori per materiale didattico e ricreativo.

Guarda anche..

comune sabaudia

Sabaudia. Centro diurno, gli utenti fanno ritorno nella sede originaria

Gli utenti del Centro diurno di Sabaudia sono tornati nella sede originaria: da oggi le …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi