Parco Nazionale Circeo

Le Passeggiate Poetiche nel Parco Nazionale del Circeo appuntamenti di ottobre

E’ tutto pronto per “Le Passeggiate Poetiche nel Parco Nazionale del Circeo” del mese di ottobre: dopo il successo dei primi appuntamenti di agosto e il rinvio di quelli previsti per settembre a causa del maltempo, riprende l’iniziativa ideata dall’associazione culturale “Exotique” in collaborazione con l’Ente Parco Nazionale del Circeo e il patrocinio del Comune e della Proloco di San Felice Circeo, per promuovere la straordinaria biodiversità del Parco attraverso la musica, l’arte e la creatività. Tre giorni e tre itinerari guidati di grande fascino attraverso gli ambienti del Parco – la Duna, le Zone Umide, il Promontorio – con l’attore Gianmarco Cucciolla e le sue letture dedicate al poeta e scrittore Aldo Palazzeschi; il duo di violini Martina Mariti e Vincenzo Tedesco in un concerto in alta quota sul Picco di Circe; e Drown aka Alessio Pagliaroli insieme alla straordinaria voce di Anna Caragnano in una delle loro prime apparizioni dal vivo sulla spiaggia di Torre Paola.
Una modalità innovativa e stimolante di raccontare il territorio attraverso le emozionanti performance degli artisti ospiti nei luoghi più suggestivi del Parco che diventa a sua volta un palcoscenico naturale. Il tutto condito dalle degustazioni di prodotti tipici locali presso i partner enogastronomici coinvolti nel progetto. Grazie ai pacchetti completi di alloggio in strutture convenzionate, le “Passeggiate Poetiche” rappresentano un’occasione unica per grandi e piccoli di vivere il Parco Nazionale del Circeo per un intero fine settimana attraverso percorsi emozionali coinvolgenti e mai scontati.

Le Passeggiate Poetiche rispetteranno tutte le precauzioni per la tutela della salute pubblica atte prevenire la diffusione del coronavirus.

Posti limitati | Prenotazione obbligatoria
Per informazioni e prenotazioni +39.329.8424810 | info@exotique.it | exotique.it |

IL PROGRAMMA
Sabato 17 Ottobre 2020 – ore 10:00 (recupero della Passeggiata prevista il 26 settembre)
Passeggiata Poetica dei 4 laghi dalla Duna al Lago di Fogliano in bici in compagnia di Gianmarco Cucciolla e le sue letture dedicate al poeta e scrittore Aldo Palazzeschi.
Un viaggio a pedali nel Parco Nazionale del Circeo tra la Duna costiera, ambiente unico in Italia che raggiunge altezze fino a 27 metri, e le Zone Umide costituite dai quattro laghi costieri, Paola, Caprolace, Monaci e Fogliano, che rappresentano il più importante ecosistema palustre d’Italia, dichiarato “Zona Umida di Interesse Internazionale” ai sensi della convenzione di Ramsar (Iran 1971). Un itinerario che si snoda lentamente attraverso le principali rotte migratorie delle numerose specie di uccelli che popolano il Parco del Circeo. A completare l’idillio con la natura, le letture di Gianmarco Cucciolla dedicate ad Aldo Palazzeschi “le cui opere contribuiranno a rendere più piacevole la nostra giornata, pregna di attività, di riflessione e di poesia”. Poi chi vorrà potrà seguirci per l’aperitivo al bar Lo spuntino di Sabaudia, o a cena presso l’Agriturismo Podere Bedin di San Felice Circeo, proseguendo il viaggio nelle tipicità del territorio.
Partenza| Centro Visitatori del Parco Nazionale del Circeo | Via Carlo Alberto 188 Sabaudia
Pranzo al sacco | Aperitivo presso il bar Lo Spuntino | Sabaudia
Cena presso l’Agriturismo Podere Bedin | San Felice Circeo
In collaborazione con CirceoBe Wild

Sabato 24 Ottobre 2020 – ore 9:00
Passeggiata Poetica al Picco di Circe verso la vetta più alta del Promontorio con il concerto in alta quota del duo di violini composto da Martina Mariti e Vincenzo Tedesco.

Il Promontorio è il simbolo del Parco Nazionale del Circeo, visibile da qualsiasi punto della Pianura Pontina, un rilievo calcareo imponente e magnetico che nel corso dei millenni è stato dimora di dei, maghe ed eroi. Raggiungeremo la sua vetta più alta (Picco di Circe – 541 metri) partendo dalle Crocette lungo il Sentiero del Picco di Circe (n. 750) tra panorami mozzafiato, per poi scendere fino al mare sulla spiaggia di Torre Paola. Ed è proprio sul picco, su quello che era il basamento del Tempio di Circe, che avrà luogo il concerto del duo di violini Martina Mariti, Vincenzo Tedesco, che suggelleranno uno dei percorsi più avventurosi ed emozionanti del ciclo di “Passeggiate” eseguendo brani dal Flauto Magico di Mozart a Vivaldi, in un viaggio musicale dal Barocco al Classico fino ai giorni nostri. Poi chi vorrà potrà seguirci per un aperitivo e/o cena presso l’Agriturismo Podere Bedin di San Felice Circeo, proseguendo il viaggio nelle specialità della cucina tipica dell’Agro Pontino.
Partenza | Piazzale delle Crocette | San Felice Circeo
Pranzo al sacco | Aperitivo e cena presso l’Agriturismo Podere Bedin | San Felice Circeo

Domenica 25 Ottobre 2020 – ore 10:00
Passeggiata Poetica dal Peretto alla Spiaggia di Torre Paola dalla Foresta al Mare con il concerto finale ricco di suggestioni sonore di DROWN aka Alessio Pagliaroli feat Anna Caragnano.

Un itinerario per grandi e piccoli che dal Quarto Freddo del Promontorio ci porta fino al mare lungo il Sentiero del Brecciaro (n. 755), una lunga gradinata rocciosa immersa nella Foresta, e il Sentiero dell’Uliveto (n. 751), un tempo l’Oliveto Baronale, che costeggia un’area di grande interesse storico oltre che naturalistico in prossimità di antichi resti di epoca romana come la Grotta della Sibilla e la Grotta delle 10 Camere, entrambe cisterne al servizio di ville romane. All’arrivo sulla spiaggia di Torre Paola ci attende il concerto del duo formato dal dj/producer DROWN aka Alessio Pagliaroli e la cantante Anna Caragnano, che ha già riscosso un grande apprezzamento con l’EP d’esordio See on the Moon per la label “just this” da parte del pubblico più attento alle sonorità elettroniche contemporanee, con la consacrazione definitiva dal vivo come opening live act in apertura a Carl Craig al Tower Festival. In questa occasione assisteremo ad un nuovo spettacolo in chiave più acustica con Jacopo Pieretti alla batteria, tra sonorità di matrice dark/rock che si intrecciano con le melodie armoniose di DROWN evocate dalla voce e dal synth theremin di Anna Caragnano.
Partenza | Peretto | San Felice Circeo
Pranzo al sacco
In collaborazione con Istituto Pangea

GLI ARTISTI PROTAGONISTI DE “LE PASSEGGIATE POETICHE” DI OTTOBRE
Gianmarco Cucciolla è sanfeliciano, la passione per la recitazione è cresciuta in proporzione all’interesse per la letteratura e il cinema. Durante il periodo universitario l’iscrizione ad un piccolo laboratorio di teatro a Roma ed il coinvolgimento in alcune compagnie amatoriali tra Roma e il Circeo. Parallelamente Gianmarco inizia ad interessarsi ai turni di doppiaggio, e affascinato dalla professione decide di frequentare un corso di doppiaggio professionale con il noto attore/doppiatore Giorgio Lopez, fratello del più noto Massimo. Iniziano così le piccole lavorazioni in sala e le esperienze nelle compagnie teatrali romane, a cui seguirà l’iscrizione all’accademia del doppiaggio di Christian Iasante e Roberto Pedicini. Non ha mai smesso di studiare recitazione con l’attore/doppiatore Antonio Sanna e la recitazione rimane la sua massima aspirazione professionale. Gianmarco ha un talento vibrante che trapela nelle sue letture appassionate, con cui interpreta egregiamente le emozioni degli autori da lui amati. In questa Passeggiata Poetica nella natura avremo modo di apprezzare le intense letture tratte dalle opere del poeta e scrittore Aldo Palazzeschi, un letterato che ha avuto il coraggio di esplorare moduli espressivi tanto diversi e lontani, crepuscolarismo prima, e futurismo dopo, intenzionato a cambiare radicalmente un vecchio sistema culturale. I componimenti poetici sono onirici, fiabeschi e la tendenza al gioco e al divertimento è evidente.
“L’appuntamento con “Le passeggiate poetiche” mi ha fatto venire in mente questo autore, e credo che le sue opere possano contribuire a rendere più piacevole la nostra giornata, pregna di attività, di riflessione e di poesia.”
Gianmarco Cucciolla

Martina Mariti – Vincenzo Tedesco
Martina Mariti intraprende lo studio del violino presso il Conservatorio di S. Cecilia di Roma, laureandosi con il massimo dei voti e la lode, sotto la guida del Maestro Camillo Grasso. Vincitrice del concorso indetto per la formazione dell’Orchestra di Eccellenza del Conservatorio, ricopre il ruolo di primo violino sotto la direzione del Maestro Carotenuto, che, a seguito di questa felice esperienza, la invita nel 2011 a collaborare stabilmente con l’International Chamber Ensemble. Svolge inoltre una regolare attività concertistica con L’Arco Magico ensemble, con cui registra numerosi concerti sotto la direzione del Maestro Puccio per Sky Classica Hd. Dal 2016 ha iniziato una proficua collaborazione con l’Orchestra sinfonica Etruriaensemble diretta dal Maestro Bastianini. Parallelamente alla sua carriera violinistica, ricopre il ruolo di altus presso il Prima Prattica Ensemble con cui esegue il repertorio corale polifonico sacro e profano del periodo rinascimentale. Alle sue attività concertistiche affianca dal 2012 l’insegnamento come docente di violino presso il Convitto Vittorio Emanuele II, la scuola materna Umberto I e l’I.C. Dante Alighieri, all’interno del progetto musicale dell’Associazione Eximia Forma per Carmelo Piccolo.
Vincenzo Tedesco è un violinista, diplomato presso il conservatorio “O. Respighi” di Latina. Ha tenuto concerti in Italia, Spagna, Austria, Stati Uniti, Francia, Cina e Thailandia collaborando con orchestre quali “I solisti Aquilani”, l’Orchestra Sinfonica Abruzzese, l’Orchestra Internazionale d’Italia. Ha collaborato stabilmente, sempre in qualità di prima parte solista, con l’Orchestra da Camera “G.Tartini” ottenendo vari premi a riconoscimento tra cui: Primo premio al Concorso Nazionale “Città di Ortona”, Primo premio assoluto al 13° Concorso Internazionale “Città di Barletta”. Svolge l’attività di Maestro Collaboratore e Assistente in produzioni discografiche per le etichette Bongiovanni e Inedita Records e ha collaborato in varie produzioni musicali con protagonisti quali Ivy Gitlis, Donato Renzetti, Katia Ricciarelli, Louis Bacalov, Stelvio Cipriani, Mariella Devia, Francesco Manara, Angelo Persichilli, Roberto Diem Tigani ed altri. Ha pubblicato per la casa editrice “Nuova edizione” il metodo didattico di N. Laoureux “Scuola pratica di violino”, edizione riveduta corretta e ampliata. Incide, come primo violino dell’A.Eberl String Quartet” i 6 quartetti giovanili Anhang2 di Beethoven, nella collana “Beethoven Rarities” dell’etichetta discografica Inedita Records. Dal 2010 al 2015 è stato cultore della materia della classe di violino presso il conservatorio “O. Respighi” di Latina.

DROWN aka Alessio Pagliaroli feat Anna Caragnano
Alessio Pagliaroli cresciuto a pochi metri dalla foresta del Parco Nazionale del Circeo si è conquistato un posto di tutto rispetto nella scena musicale internazionale House e Techno di oggi, a suon di bassi profondi e melodie avvolgenti che sono divenuti il suo marchio di fabbrica. Non è certo una banale coincidenza che mostri sacri come Laurent Garnier, Dixon, Mano Le Tough, Marcel Dettmann, suonano le sue produzioni pubblicate per etichette di riferimento come Mood Music, Get Physical e My Favourite Robot. Proprio ora, nel momento di piena maturità come uomo e come artista, nasce il suo alter ego DROWN, il volto più ipnotico della sua personalità artistica.
Anna Caragnano è musicologa, cantante e compositrice. Alle spalle una lunga collaborazione con il direttore d’orchestra Beppe D’Onghia con cui ha lavorato all’adattamento orchestrale delle canzoni di Lucio Dalla per orchestra sinfonica e quartetto d’archi. Nel 2012 il suo esordio come drammaturga con lo spettacolo “Pensiero Debole” ispirato ai drammatici eventi dell’attentato terroristico del 2 agosto 1980 a Bologna. Nel 2015 ha pubblicato l’EP “Sintetizzatrice” (Spectrum Spools – Editions Mego) in collaborazione con il dj producer Donato Dozzy, album interamente composto da brani di sola voce. Attualmente è al lavoro al suo primo album solista, “Tamburi”, un viaggio folk esoterico e industriale nel profondo della sua terra natale, la Puglia.

Guarda anche..

Parco Nazionale Circeo

Parco Circeo a sostegno degli operatori economici: Internet per far conoscere territorio e offerta turistica

Continua l’attività dell’Ente Parco Nazionale del Circeo per valorizzare le potenzialità turistiche del territorio in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi