comune-di-latina

Fiamma Tricolore Latina a difesa del territorio

“Sempre disponibili alle giuste proteste di piazza, da svolgere con decoro e correttezza come sempre abbiamo fatto!”
In una situazione ormai preoccupante per tutte le attività imprenditoriali, Fiamma Tricolore Latina ribadisce l’appoggio come svolto lunedì con la sua corposa partecipazione alla manifestazione pacifica, al fine di far cambiare atteggiamento da parte di un Governo non organizzato e spesso improvvisatore sulla situazione di gestione delle attività imprenditoriali e sociali. Crediamo che dopo un periodo così lungo da maggio a fine settembre nel quale si potevano organizzare e quindi per tempo attuare e realizzare tante metodologie di gestione della seconda ondata della pandemia, ormai sia solo possibile correre ai ripari. Nella totale incapacità previsionale dettata da una sottovalutazione del problema e da una perdita di tempo prezioso in “chiacchiere politiche” che poco hanno avuto a che fare con il bene dei cittadini, la questione sanitaria trascina con se quella economica, forse ancora più grave, colpendo l’intero territorio nazionale ed in particolare quelle fasce di lavoratori sempre poco tutelati dallo Stato. Insomma mesi persi senza mettere in campo nulla di concreto, strategie serie ad organizzare e contenere gli effetti di una pandemia a cui si è stati in grado di rispondere prima con la chiusura totale ed ora parziale per mezzo di DPCM, palesemente incostituzionali, devastando ulteriormente quel tessuto imprenditoriale italiano già duramente depauperato da provvedimenti precedenti poco oculati se non addirittura penalizzanti. È questo il modo di rispondere di un Paese Civile ad eventi sicuramente impegnativi e per i quali invece si dovrebbe lavorare per un serio piano di supporto all’intera cittadinanza?
È necessario spiegare alle istituzioni che gli italiani vogliono lavorare, vogliono una sanità efficiente, una scuola funzionale con delle risorse disponibili da subito e facilmente fruibili, vogliono la sicurezza di ogni luogo che si coniughi con il lavoro e la crescita sociale?
Fiamma Tricolore Latina ribadisce la stretta necessità di questo territorio di svilupparsi attraverso le sue potenzialità, per troppo tempo non valorizzate, a causa di un disinteresse istituzionale devastante, un esempio tra gli altri il nostro splendido litorale, con il porto di Rio Martino lasciato in abbandono ancor prima di essere fruito, dopo milioni di euro spesi e parcheggiati. Anche dopo che gli imprenditori del settore hanno dato possibilità concrete di sviluppo realizzate con investimenti importanti su alberghi fermi, invece oggi rianimati. Le istituzioni preposte allo sviluppo territoriale, in questa grave situazione economica, invece di promuovere con un programma di interventi finalizzati alla rinascita di una realtà imprenditoriale locale, con la loro negligenza spingono verso quello che oggi si mostra come un inesorabile regresso.
Fiamma Tricolore Latina c’è e ci sarà, sempre vicina ai cittadini ed alle imprese, pronta a farsi portavoce delle problematiche sociali, sempre disponibile alle giuste proteste di piazza svolte, come sempre abbiamo fatto, con decoro e correttezza, sempre presente per il nostro splendido territorio ormai da troppo tempo trascurato.
Fiamma Tricolore Latina

Guarda anche..

Latina

Il Sindaco Damiano Coletta ricoverato a scopo precauzionale

Il primo cittadino: «Devo sostenere una terapia antivirale che può essere somministrata solo in ambiente …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi