notte europea ricercatori

Notte Europea dei Ricercatori e delle Ricercatrici

Si terrà venerdì 27 Novembre la versione web della quindicesima edizione della Notte Europea dei Ricercatori e delle Ricercatrici, promossa dalla Commissione Europea, coinvolge ogni anno migliaia di ricercatori e istituzioni di ricerca in tutti i paesi europei. La Notte Europea dei Ricercatori e delle Ricercatrici pontina, organizzata da Frascati Scienza con la partecipazione del Club per l’Unesco di Latina, vede il patrocinio del Comune di Latina. “L’obiettivo della Notte Europea dei Ricercatori è creare un’occasione di incontro tra ricercatori e cittadini per diffondere la cultura scientifica in un contesto informale e stimolante anche se, in questo particolare momento, dovremo accontentarci di una grande piazza virtuale, ed interagiremo per mezzo di una piattaforma web – ha affermato Mauro Macale presidente del Club Unesco di Latina – La scelta di Frascati Scienza nell’inserirci nel partenariato scientifico è la conferma dell’ottima realtà è delle eccellenze del territorio pontino. Essere partner di importanti università e enti di natura istituzionali e governativi non fa altro che rafforzare la nostra voglia di fare bene. Rivolgo un ringraziamento ai soci del Club per l’impegno profuso e la condivisione dell’obiettivo, al Sindaco di Latina il dott. Damiani Coletta che da subito ha creduto in noi concedendo il patrocinio del Comune e al prof. Enzo Bonacci co ideatore, tutor e relatore unico di questa splendida e unica iniziativa”. Il tema scelto per la quindicesima edizione da Frascati Scienza è EARTH acronimo di Enhance Resilience Through Humanity ovvero migliora la resilienza attraverso l’umanità, un dibattito per scoprire come fronteggiare le nuove emergenze planetarie. Articolato e complesso il programma degli incontri che vedrà l’apertura dei lavori fin dalle prime ore di venerdì 27. Durante i vari incontri, divisi per fasce orarie, si parlerà di scienza, una scienza accessibile e divertente, in grado di generare consapevolezza su quanto sta accadendo al nostro pianeta. Saranno analizzati gli strumenti che abbiamo per combattere, o meglio resiliere, al cambiamento climatico e all’emergenza sanitaria che stiamo vivendo. Si porrà l’accento sulle Smart Cities, su salute, benessere, energia, ambiente, arte e studi umanistici. Di energia e luce parlerà il Club per l’Unesco di Latina intorno alle ore 20.00 di Venerdì 27 Novembre. Il titolo dell’incontro è Percorsi di luce col Club per l’UNESCO di Latina, relatore per il Club il Prof. Enzo Bonacci insegnante di Matematica e Fisica, membro d’importanti associazioni scientifiche italiane ed internazionali ha all’attivo diverse pubblicazioni e riconoscimenti professionali e scientifici. La relazione sarà disponibile alle ore 20.00 sul link https://www.youtube.com/user/FrascatiScienza. Tutte le info e il programma dettagliato sulla pagina https://www.frascatiscienza.it/pagine/notte-europea-dei-ricercatori-2020/ del sito di Frascati Scienza

Guarda anche..

Parlamento europeo

Senzatetto: il PE chiede di porre fine al fenomeno entro il 2030

Il numero di senzatetto nell’UE negli ultimi 10 anni è aumentato del 70%• Il fenomeno …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi