circeo run

“Circeo Run” preparativi in corso per l’edizione 2021

Gli organizzatori della “Circeo Run” non si perdono d’animo ed i preparativi vanno avanti in vista dell’edizione 2021.
“Vogliamo farci trovare pronti, qualora l’emergenza sanitaria consentirà il regolare svolgimento della gara podistica in programma il prossimo 9 maggio a San Felice Circeo”. Sono queste le parole di Emanuele Molena, uno degli organizzatori e dirigente della A.S.D. Nuova Podistica Latina, e aggiunge: ”siamo coscienti delle difficoltà oggettive e del prossimo futuro non proprio roseo, ma noi come organizzatori abbiamo l’obbligo di essere positivi e di farci trovare pronti”.
L’edizione 2020 è saltata, ma anche se in modo virtuale, gli appassionati hanno potuto correrla individualmente nelle proprie città per poi condividere foto e commenti attraverso web e social, tenendo così accesa la fiamma della competizione.
Il mondo del running ha bisogno di partecipazione in presenza, convivialità, confronto, scambi di battute. La voglia di aggregazione anima questo sport più di ogni altro e dopo un anno di stop, la voglia di ripartire è fortissima.
Anche quest’anno la Circeo Run “trofeo Christian Rotta”, dedicata all’ex atleta del Corpo Forestale dello Stato venuto a mancare nel 2017 a causa di un incidente sul picco di Circe durante un’escursione, sarà patrocinata dal Comune di San Felice Circeo, il Parco Nazionale del Circeo, la Regione Lazio e la Provincia di Latina, nonché avrà quale partner benefico l’Airc – Fondazione per la ricerca sul cancro.
L’ultima edizione ha visto ai nastri di partenza circa mille partecipanti, nonostante le pessime condizioni meteo, e si è potuta vantare della presenza di campioni assoluti di fama internazionali quali Giorgio Calcaterra (3 volte campione del mondo sui 100 km) e Franco Fava ex primatista italiano oltre a molti altri top runners locali.
Il desiderio di ripartire c’è! Incrociamo le dita.

Guarda anche...

mitico circeo

L’ associazione Meraviglia organizza “Mitico Circeo”

Passeggiata tra la rigogliosa vegetazione mediterranea e scenari mozzafiato. Sui passi di uomini di altri …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.