sabaudia

Servizio Civile Universale a Sabaudia, 41 le domande pervenute

Nel mese di marzo i colloqui per la verifica dei profili e dei requisiti. Sono ben 41 le richieste di partecipazione al Servizio Civile Universale pervenute al Comune di Sabaudia. Nella giornata di ieri si sono chiusi i termini di iscrizione, proiettando l’Ente nella fase di verifica delle candidature pervenute: sarà la Nomina Srl, gestore delle pratiche per conto del Comune, ad esaminare le istanze sia in ordine ai profili dei candidati sia in merito al possesso dei requisiti richiesti dal bando, e confermare dunque l’idoneità di tutte le domande inviate. I colloqui, sui quali seguiranno maggiori dettagli, avverranno nel mese di marzo.

Se la verifica dovesse validare tutte le richieste pervenute, il Comune di Sabaudia andrà a coprire interamente i posti messi a disposizione garantendo a 41 ragazzi tra i 18 e i 28 anni la partecipazione ad un’esperienza formativa unica nel suo genere e l’opportunità di dedicarsi, a fronte di un rimborso spese di 440 euro mensili, per un anno intero al servizio della comunità.

I volontari del Servizio Civile Universale opereranno nell’ambito della più ampia pianificazione denominata “Sabaudia Cultura ed Educazione”: in particolare i ragazzi verranno inseriti in settori che riguardano nello specifico il patrimonio storico, artistico e culturale attraverso interventi volti all’educazione e alla promozione di quest’ultimo nonché all’area paesaggistica, ambientale e del turismo sostenibile-sociale e dello sport.

“Sono ben felice del risultato raggiunto – commenta il consigliere delegato Francesca Avagliano – Per la prima volta in assoluto il Comune di Sabaudia può ospitare i progetti del Servizio Civile Universale e offrire ai ragazzi del territorio, e non solo, opportunità altamente formative e qualificanti che andranno ad arricchire senza dubbio i curricula dei partecipanti, garantendo loro al contempo la possibilità di un rimborso spese a sostegno delle loro attività. È un percorso importante per il nostro Comune e per la comunità tutta, che porteremo avanti anche per il futuro ampliando le progettualità e i posti a disposizione – conclude Avagliano – Il Servizio Civile Universale va inteso non solo come un’occasione di crescita personale ma anche quale opportunità per i giovani di coesione e sviluppo sociale, quale strumento per accrescere il loro senso di appartenenza alla comunità”.

Guarda anche...

comandante

Sabaudia. Conclusa la campagna lanci SAMP/T

Il 4° Reggimento Artiglieria Controaerei “Peschiera” con la campagna lanci SAMP/T 2021 termina il ciclo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.