LEGAL TECH 2.0: ecco il quarto appuntamento del RotaTech cycle

Viviamo in una società mutevole, attiva, in continua evoluzione. Al giorno d’oggi il progresso tecnologico facilita innumerevoli processi: il world wide web, comunemente conosciuto come internet, diventa lo strumento che unifica, connette, amplia la visione del mondo che ci circonda. Il mercato delle compravendite, il commercio di beni e servizi trova nuova vita. Basti pensare che poco più di vent’anni fa, nel vicino 1994, nello stato di Washington viene registrata l’azienda che oggigiorno è assoluta protagonista del nuovo commercio elettronico (e-commerce), Amazon.
Una piattaforma che fattura 280 miliardi di dollari l’anno: numeri alla mano, circa 2.500 dollari al secondo. Appare chiaro dunque che l’e-commerce è futuro. Le vendite avvengono, non prevedendo la presenza fisica delle parti, su piattaforma digitale, dove le transazioni tra compratore e venditore risultano trasparenti, sicure e
notevolmente veloci.


Oggi, inoltre, ci troviamo davanti ad un nuovo mercato digitale, il Mercato Legale 4.0, che ha lo scopo di mettere in luce la figura del legale tramite una procedura competitiva-comparativa online: il Beauty Contest Digitale. Questa è 4cLegal, nata dall’idea dell’ Avv. Alessandro Renna. L’azienda sceglie alcuni studi professionali e li invita a formulare un’offerta di assistenza o a sottoporre la propria candidatura per
ntrare nel c.d. “panel” dei fiduciari dell’azienda. Gli studi professionali formulano le loro offerte. L’azienda, dopo aver analizzato tali offerte, decide a quale studio conferire un incarico o quali studi accreditare nel panel.


Il processo di globalizzazione porta ad una integrazione sempre più vivida tra popoli, culture, nazioni e mercati. In questo contesto lo Stato italiano può esercitare poteri speciali nei confronti di tutte le società che svolgono attività di rilevanza strategica nei settori dell’energia, dei trasporti, delle comunicazioni. L’impresa che stipula, a qualsiasi titolo, contratti o accordi aventi ad oggetto l’acquisizione di beni o servizi di
comunicazione elettronica a banda larga basati sulla tecnologia 5G, è tenuta a notificarlo alla Presidenza del Consiglio dei Ministri. Questa è la procedura alla base del Golden Power.
Con queste tematiche si chiude il ciclo di incontri di Febbraio del RotaTech cycle, organizzato dal Rotaract Club Latina in Interclub con il Rotaract Club Milano San Babila.

L’evento Sulla piattaforma Zoom, si svolgerà l’evento alle ore 21:00. Gli ospiti della serata sono: il Prof. Avv. Cesare San Mauro – Titolare delle cattedre di Diritto del Mercato e degli Strumenti Finanziari e di Diritto delle reti e dei mercati regolati presso L’Università La Sapienza di Roma, l’Avv. Valerio Natale – Avvocato presso lo Studio legale internazionale Hogan Lovells e l’Avv. Alessandro Renna – CEO di 4cLegal. Sarà presente, inoltre, l’Avv. Mario Caccuri in qualità di Vincitore della II° edizione della 4cLegal Academy.
A moderare l’evento saranno l’Avv. Riccardo Di Santo, Socio Rotaract Club Milano San Babila e la Dott.ssa Giulia Ficarola, Segretario e Responsabile Comunicazione del Rotaract Club Latina.
Per partecipare all’evento del Rotatech Cycle occorre registrarsi al link presente sulle pagine social LinkedIn, Instagram e Facebook del Rotaract Club Latina, oppure cercando l’evento direttamente sulla piattaforma Eventbrite. Durante lo svolgimento degli eventi, il pubblico potrà partecipare attivamente ponendo le domande nella chat oppure alzando la mano (strumento Zoom).

Patrocinano l’evento: il Rotary Latina, il Distretto 2080, il Rotary Milano, Distretto 2041, Gruppo Giovani Imprenditori Unindustria Lazio, Ev-Now!, ANGI, Comune di Latina, Provincia di Latina.
I partner, invece, sono: 4cLegal, Azimut, Hewlett Packard Enterprise, Euklid, Quaternion Technology, FattidiAlgos, Open Gate Italia, Community Donne 4.0. IP Magazine è il media partner degli eventi.

Guarda anche...

rotary latina

Il Rotary Club Latina dona 100 pacchi alimentari

La consegna ieri mattina nel magazzino alimentare della Protezione Civile comunale Il Progetto Cura Famiglie …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.