HC Cassa Rurale Pontina

L’HC Cassa Rurale Pontinia vince 16-21 in casa del Cassano Magnago

L’HC Cassa Rurale Pontinia supera 16-21 il Cassano Magnago e sale a 20 punti nella classifica della serie A Beretta femminile, il massimo campionato italiano di pallamano. Per la formazione del presidente Mauro Bianchi si tratta della seconda vittoria consecutiva dopo quella con Padova, terzo risultato utile consecutivo se si aggiunge il pareggio subìto in extremis nella tana del Brixen. La formazione pontina ora è quinta in classifica con 20 punti (nella pallamano si assegnano due punti per ciascuna vittoria) frutto di nove vittorie, due pareggi e cinque sconfitte. «Sono molto felice per il risultato positivo ma ci tengo a sottolineare con forza che questa vittoria non era affatto scontata, noi siamo usciti fuori alla lunga e continuiamo il nostro percorso e continuiamo a puntare a rimanere tra le prime squadre del campionato – chiarisce il presidente Bianchi – Avete visto tutti l’impatto che ha avuto Franceschini sulla partita pur partendo dalla panchina e mi auguro che si possa continuare a mettere in crisi l’allenatore in questo modo. Spero di continuare a vedere le giocatrici che si impegnano e che continuano a dare il massimo perché in questo periodo ci sarà bisogno di tutti. Con il nostro progetto stiamo rappresentando in Italia un territorio che è sempre più fiero di noi, e noi siamo orgogliosi di questo». L’HC Cassa Rurale Pontinia con 16 match ha sfondato il muro delle 400 reti messe a segno nella regular season, 361 quelle subite. «Sapevamo che sarebbe stata una partita delicata e complicata, abbiamo giocato con molta attenzione dopo un momento iniziale che siamo riusciti a superare, abbiamo espresso una difesa abbastanza attenta che nel complesso ha funzionato e i portieri hanno risposto dove la difesa non era riuscita – ha aggiunto coach Nasta – I nostri avversari, arrivavano da una vittoria e avevano recuperato anche una pedina importante, hanno perso poche palle e non ci ha permesso di ripartire come sappiamo. Quando noi abbiamo ritrovato il ritmi, abbiamo chiuso gli spazi e migliorate le ripartenze. Mi ha fatto piacere poter utilizzare tutte e tutte si sono fatte trovare pronte: vittoria meritata in vista della prossima complicatissima trasferta di Nuoro». Dopo un avvio piuttosto equilibrato e avaro di gol (4-4) è Bassanese a regalare il primo vantaggio (4-5) al Pontinia: il Cassano resta in partita e fino a metà primo tempo si spreca molto in campo anche se Podda e compagne sono più incisive con le ripartenze in velocità (6-6). Il primo strappo della partita arriva dal Pontinia che dal 7-6 sale fino al 7-9 con cui si chiude il primo tempo anche se le padrone di casa provano a incassare e rilanciare (9-10). Di Prisco è pungente e Bordon prima para uno dei tre rigori contro poi si fa trovare pronta salvando il 9-11. Podda va a segno due volte (9-13) e all’ottavo minuto della ripresa Nasta fa entrare in campo il portiere Franceschini che para il rigore a freddo, si oppone sul secondo tiro e poi è ancora decisiva salvando il risultato e indirizzando di fatto il match: Conte scalpita, Bassanese è una spina nel fianco e Podda riparte velocissima e manda in crisi il Cassano: dal 12-15 al 12-20 è un escalation per la formazione di coach Giovanni Nasta. Nel finale, dal massimo vantaggio (+8) il Pontinia concede un break al Cassano (15-20) poi Guidi realizza il 15-21. CASSANO MAGNAGO – HC CASSA RURALE PONTINIA 16-21 (7-9 p.t.)CASSANO MAGNAGO: Bertolino, Brogi 2, Cobianchi 3, Del Balzo Di Caprigliano 3, Ferrazzi 2, Gheller, Jovovic 1, Laita, Macchi, Milan, Montoli 2, S. Piatti, A. Piatti, Ponti 2, Romualdi, Visentin, Zanellini 1. All. BeltrameHC CASSA RURALE PONTINIA: Bordon, Franceschini, Barbosu, Bassanese 5, Bellu, Conte 2, Di Prisco 1, Gottardo, Guidi 1, Milkovich, Podda 7, Put, Rueda 1, Squizziato 4. All. NastaArbitri: Alborino e Farinaceo

Guarda anche..

HC Cassa Rurale Pontinia

Ferrara – HC Cassa Rurale Pontinia rinviata

La Federazione italiana giuoco handball ha ufficializzato il rinvio della partita tra Ferrara e Pontinia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi