domenico vulcano

Provincia, il presidente Medici nomina il nuovo vice

Il presidente della Provincia Carlo Medici con proprio decreto ha proceduto alla nomina del consigliere Domenico Vulcano quale vicepresidente della Provincia. Vulcano, rappresentante di Forza Italia, prende il posto di Vincenzo Carnevale, nominato vice sindaco del Comune di Fondi a ottobre 2020 in seguito al rinnovo di quel Consiglio comunale: l’essere divenuto componente della Giunta lo ha fatto decadere dalla carica di consigliere provinciale.
“Dopo due anni alla Presidenza della Commissione per lo Sviluppo e la Tutela del Territorio, durante i quali ho profuso impegno per l’interesse collettivo di tutta la provincia pontina, in particolare sul tema dell’ambiente e dello sviluppo sostenibile – commenta il neo vice presidente Vulcano – accetto il nuovo incarico con grande senso di responsabilità e spirito di servizio. Molti temi sensibili, non ultimo quello della gestione dei rifiuti, vanno affrontati con un clima di maggiore collaborazione istituzionale tra Provincia e Comuni. In questa direzione – conclude – voglio interpretare il prestigioso ruolo che vado a ricoprire”.
“Rivolgo a Domenico Vulcano i miei migliori auguri di buon lavoro – commenta il presidente Carlo Medici – certo che saprà ricoprire al meglio il suo nuovo ruolo e voglio allo stesso tempo ringraziare Vincenzo Carnevale per l’impegno e il supporto fornito nel periodo durante il quale mi ha affiancato quale vice presidente”.
Soddisfazione viene espressa anche dal capo gabinetto del Presidente Enrico Tiero il quale nel rivolgere i suoi migliori auguri di buon lavoro a Vulcano sottolinea come il suo impegno e le sue capacità rappresentano un punto di forza per il Consiglio provinciale e per l’ente.

Guarda anche...

carlo medici

Carlo Medici sulla lotta al Covid-19

Lotta al Covid, Medici: “La Provincia in prima fila, dopo il Sani-Salvemini abbiamo messo a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.