Premio Letterario Sportivo Invictus

Seconda edizione del Premio Invictus

La seconda edizione del Premio Invictus entra nel vivo. C’è tempo fino al 30 aprile per inviare i propri testi

Tutto è pronto per la seconda edizione del Premio di Letteratura Sportiva Invictus. C’è tempo ancora fino al 30 aprile per iscriversi: possono partecipare al premio gli autori e gli editori che abbiano pubblicato un libro di argomento sportivo nel periodo 1 gennaio 2020- 31 dicembre 2020. La partecipazione è aperta a qualsiasi tipo di testo (purché naturalmente si parli di sport!): narrativa, saggistica, fotografia, graphic novel e biopic.

Anche quest’anno sono confermati illustri partner del mondo giornalistico e sportivo a livello nazionale, oltre che premi in denaro per i libri che entreranno nella rosa dei finalisti. Tra i Giurati d’onore grandi nomi del giornalismo come Italo Cucci, Xavier Jacobelli, Massimo Caputi, Stefano Bizzotto e Sandro Fioravanti, affiancati a campionissimi dello sport con esperienze letterarie del calibro di Mara Santangelo, Maurizia Cacciatori, Daniele Masala, Davide Tizzano e del consigliere di Federcalcio Mauro Grimaldi.

“Nonostante l’anno particolare abbia condizionato la prima edizione del premio, possiamo ritenerci soddisfatti dell’esito finale, sia in termini di partecipazione che nella riuscita complessiva- ha dichiarato Gabriele Brocani, voce di Radio 1 Sport, che per la seconda edizione consecutiva ricopre il ruolo di Direttore artistico- “Il nostro obiettivo è quindi non solo ripetere il successo ottenuto alla prima edizione, ma di superarlo, proprio come un atleta olimpico cerca di superare il suo precedente record. Vi aspettiamo anche quest’anno per raccontarvi tante belle storie di vita sportiva e per premiare le più belle!”.

“Siamo fieri e orgogliosi del lavoro svolto finora. Il fatto che nomi così importanti dello sport e del giornalismo abbiano scelto di partire con noi per questa avventura, non è altro che una conferma del valore del Premio”- ha dichiarato invece Giovanni Di Giorgi, Direttore editoriale della Lab DFG, nonché ideatore e curatore di Invictus.

Un’iniziativa culturale supportata dalle più importanti testate sportive del livello di RAI Radio1 Sport, Tuttosport, Corriere dello Sport-Stadio e Guerin Sportivo, che conferma la volontà di Lab DFG e del direttivo del Premio Invictus di elevare lo storytelling sportivo a genere riconoscibile e fruibile da lettori di tutte le età.

Tutti i dettagli sulla partecipazione sono disponibili nella sezione “Regolamento” del sito www.premioinvictus.it.

Guarda anche...

Premio Letterario Sportivo Invictus

Assegnato il Premio letterario Sportivo Invictus

Vince la prima edizione. “La via Perfetta” di Alessandra Carati e Daniele Nardi (Einaudi). Sei …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.