Cinelli Brothers

Latina. In prima visione, il concerto dei Cinelli Brothers

L’esibizione da Londra intitolata “Covid FREEdom – Il cuore oltre la Manica” è stata organizzata dall’Associazione Eleomai e sarà trasmessa sulla pagina Facebook del Comune nell’ambito del bando “La Cultura e l’Arte al tempo del Covid”

Sarà trasmesso in prima visione sulla pagina Facebook del Comune di Latina venerdì 12 marzo, alle ore 20, “Covid FREEdom – Il cuore oltre la Manica”, il concerto dei Cinelli Brothers a cura dell’Associazione Culturale Eleomai. L’evento è stato realizzato con il contributo del Comune di Latina, nell’ambito dell’Avviso pubblico “La Cultura e l’Arte al tempo del Covid”, e con la collaborazione della Fondazione Varaldo Di Pietro.

«I Cinelli Brothers – spiegano dall’Associazione Eleomai presieduta da Alfredo Romano – proporranno una performance all’insegna della pace, ricordando anche John Lennon a 40 anni dalla sua scomparsa, dell’inclusione, come omaggio a Eunice Kennedy Shriver, alla quale è dedicato un monumento proprio a Latina, e all’insegna della solidarietà che, in un momento come questo, è per noi tutti fondamentale».

A introdurre il concerto sarà il giornalista di Latina Alessandro Allocca, corrispondente da Londra per Repubblica Tv. L’esibizione è stata infatti registrata nella capitale britannica dove i Cinelli Brothers vivono ormai stabilmente da alcuni anni.

I Cinelli Brothers rappresentano una nuova generazione di ferventi musicisti che condividono un profondo amore per il Blues, Soul e RnB e quell’autentico suono che ha reso il Blues una pietra miliare della storia della musica. Il progetto è nato dalla comune passione per il Chicago e Texas Blues elettrico degli anni ’60 e ’70, quando i fratelli Marco Cinelli (chitarrista e cantante) e Alessandro Cinelli (batterista) hanno deciso di formare un team esplosivo presentando un repertorio inedito nello stile della Chess, Stax e Motown Records. A condividere il palco con i due fratelli di Latina ci sono Enzo Strano al basso e Tom Julian-Jones all’armonica e chitarra.

«Eleomai – dichiara l’Assessore alla Cultura Silvio Di Francia – è una storica associazione che collabora da molti anni con l’Amministrazione e con l’Assessorato. Fa parte di un settore, quello dello spettacolo dal vivo, che è duramente penalizzato dalla pandemia e il fatto che continui con tenacia a promuovere giovani artisti merita attenzione. Mi auguro che questo tipo di eventi, trasmessi grazie ai canali social che tutti noi ormai abbiamo a disposizione, possano trovare un importante riscontro a livello di pubblico».

Guarda anche...

comune latina

Assunzioni per scorrimento di graduatorie nel Comune di Latina

Assunzioni per scorrimento di graduatorie nel Comune di Latina, non ci sono nomi da “svelare” …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.