clas sindacato

Clas. Accordo lavoratori mense ospedaliere

Buone notizie per i circa 70 lavoratori della ristorazione in servizio presso le Aziende Sanitarie della Regione Lazio (relativamente al Lotto 7) che nei giorni scorsi hanno visto salvaguardato il loro futuro occupazionale, grazie al rinnovo del contratto. Tale rinnovo, infatti, era oggetto di trattativa tra Sindacato CLAS e l’Azienda Innova Spa, la ditta subentrante nella gestione del servizio mensa nell’ambito della procedura di cambio appalto.

Lo comunica il Segretario Generale di Sindacato CLAS, Davide Favero, che evidenzia come, nell’ambito del perimetro di applicazione della clausola di salvaguardia prevista dagli artt.222 e successivi del ccnl turismo pubblici esercizi vigente, la ditta uscente ha consegnato alla ditta subentrante gli elenchi di tutti i lavoratori aventi diritto all’assunzione per il cambio di gestione del servizio mensa ospedaliero. Con decorrenza 16 marzo 2021 i lavoratori sono stati assunti ex novo, a tempo indeterminato e senza periodo di prova, alle stesse condizioni di inquadramento contrattuale (qualifica, livello e mansione) e di parametro orario.

“Nel verbale di accordo – ha dichiarato Favero – abbiamo inteso garantire, oltre al mantenimento di tutti i livelli occupazionali, contrattuali, salariali e normativi, anche di tutte le anzianità di servizio convenzionali acquisite dai lavoratori. Possiamo ritenerci soddisfatti per il raggiungimento di questa positiva intesa che prevede la totale salvaguardia dei diritti normativi e contrattuali degli oltre 70 lavoratori occupati nelle mense ospedaliere”, ha concluso Favero.

Guarda anche...

vaccini

Terza dose Vaccino Moderna per gli “Over18”

Ci si vaccina di domenica: accadrà per 400 “OVER 18” presso l’ICOT sito in viaFranco …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.