rotary latina

Il Rotary Club Latina dona 100 pacchi alimentari

La consegna ieri mattina nel magazzino alimentare della Protezione Civile comunale

Il Progetto Cura Famiglie del Rotary Club di Latina ha donato, in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche di Welfare del Comune di Latina, 100 pacchi di viveri di prima necessità destinati alle famiglie più bisognose della città.

La consegna è avvenuta questa mattina presso il magazzino alimentare della Protezione Civile comunale in via Cervone, gestito, su incarico del Centro operativo comunale, dal Comitato provinciale di Latina della Croce Rossa Italiana in coordinamento con i servizi sociali comunali, il Pronto intervento sociale e la Caritas.

Erano presenti il Sindaco Damiano Coletta, l’Assessora alle Politiche di Welfare Patrizia Ciccarelli, il Presidente del Rotary Club Latina Pasquale Tarricone e Patrizia Fanti, socio del Rotary ed ex Assessore del Comune di Latina.

«Sono contento e onorato – ha dichiarato il Presidente del Rotary Club Latina Pasquale Tarricone – della disponibilità mostrata dall’Amministrazione. Con il Progetto Cura Famiglie abbiamo creato una rete per aiutare le famiglie più fragili, ma l’obiettivo è andare oltre il sostegno da un punto di vista economico. La donazione di oggi, infatti, è solo il primo passo, abbiamo tanta voglia di fare e di aiutare le persone in difficoltà e abbiamo anche la capacità per affrontare queste problematiche. Penso che se riusciamo a fare sistema, anche grazie alla disponibilità del Comune, saremo in grado di sfruttare al meglio tutte le risorse disponibili».

L’Assessora Patrizia Ciccarelli: «Ringrazio il Rotary per questa bella iniziativa e allo stesso tempo sottolineo con soddisfazione il prezioso lavoro che si sta portando avanti in questo luogo, il magazzino alimentare della Protezione Civile comunale dove operano con grande impegno anche Croce Rossa e Caritas. Qui non si consegnano solo pacchi, si fanno prese in carico perché dietro una richiesta di aiuto, c’è sempre una richiesta di relazione. Quindi non diamo soltanto risposte in emergenza, ma stiamo seminando per il futuro con un progetto sostenibile nel tempo. Questo luogo è un patrimonio che non vogliamo e non dobbiamo disperdere».

«Il gesto della donazione compiuto oggi dal Rotary – ha commentato il Sindaco Damiano Coletta – oltre a rappresentare un aiuto concreto, ha un grande significato. Perché è da questi buoni esempi che ne nascono altri, che ognuno di noi viene stimolato a fare la propria parte. Il Rotary la sta facendo benissimo, per questo ringrazio il Presidente Tarricone, così come ringrazio Patrizia Fanti per aver facilitato questa iniziativa. Un grazie di cuore anche a tutti coloro che nel mondo del volontariato si stanno spendendo, senza risparmiarsi, per dare una mano a chi ne ha bisogno e per ridurre l’impatto negativo che la pandemia ha provocato a livello economico e sociale. Colgo infine l’occasione per lanciare un appello: da lunedì 26 ci sarà una prima possibilità di ripresa, non vanifichiamola con comportamenti poco responsabili che potrebbero riportare a un innalzamento dei contagi. Tornare indietro sarebbe drammatico non solo dal punto di vista sanitario ma anche sotto il profilo socio-economico».

Guarda anche...

estate latina

Latina. Al via la rassegna di eventi “Estate in Comune 2021”

Da domani, 23 luglio, fino a domenica 12 settembre nei Giardini del Palazzo comunale Prende …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.