italremo

Lucerna. L’Italremo supera le eliminatorie con 8 equipaggi

A Lucerna (Svizzera) sul leggendario Rotsee, flagellato da una pioggia insistente ma in assenza di vento, si è disputata la prima giornata di eliminatorie della seconda tappa del circuito di Coppa del Mondo, con l’Italia che ha superato i primi turni di qualificazione con otto equipaggi.

Due armi accedono alla finale: il quattro di coppia maschile (Venier, Rambaldi, Panizza, Gentili), che vince la propria batteria sulla Gran Bretagna siglando il miglior tempo grazie ai 28 centesimi fatti segnare in meno rispetto all’Olanda vincitrice dell’altra qualifica, e il quadruplo femminile (Iseppi, Montesano, Lisi, Gobbi), in finale diretta e che arriva terzo nel test race alle spalle di Cina e Germania. Sei le barche che approdano alla semifinale.

Tra le specialità olimpiche, il doppio pielle di Ruta e Oppo ha vinto la batteria con il secondo tempo assoluto, mentre nel singolo maschile, Di Mauro approda in semifinale grazie al primo posto in batteria e alla successiva seconda piazza ai quarti di finale.

Per quanto riguarda le barche non olimpiche in gara quest’oggi, i due singoli pesi leggeri maschili si guadagnano agevolmente le semifinali piazzandosi al primo posto Goretti, con il miglior tempo di qualifica, e al secondo Torre; nel singolo pielle femminile, invece, è seconda Cesarini, mentre si piazza terza la Piazzolla. Il due senza (Lodo, Vicino), il quattro senza senior maschili (Di Costanzo, Abagnale, Rosetti, Castaldo) e i due doppi senior femminili (Buttignon/Guerra e Pappalardo/Serafini) dovranno invece affrontare i recuperi per proseguire la corsa verso le finali di domenica. Martini, nel singolo senior, dopo aver superato il primo scoglio nelle qualifiche di questa mattina, interrompe il cammino verso le finali ai quarti di finale del pomeriggio.

Domattina alle 9.36 via alla seconda giornata di gare a Lucerna, con l’Italia in acqua in 11 specialità: sei alle semifinali (doppio pesi leggeri, singolo senior e i due singoli pielle maschili, i due singoli pesi leggeri femminili), quattro ai recuperi (due senza e quattro senza maschili, i due doppi femminili), e uno in finale C (singolo maschile). Nel pomeriggio, in programma l’assegnazione delle medaglie nelle barche non olimpiche, con gli azzurri in gara nelle finali o nelle finaline dei singoli pesi leggeri.

Nelle immagini (ph ph A.Carbonara/Canottaggio.org): il quattro di coppia maschile e il doppio PL maschile Oppo-Ruta

Guarda anche...

(ph C.Cecchin): il podio del singolo femminile Over 17

Canottaggio – Assegnati a Candia i titoli italiani di Società

Sul lago di Candia Canavese (Torino) sono stati assegnati oggi 31 titoli italiani di Società, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.