litorale-di-Torvaianica

Interventi di messa in sicurezza del litorale di Torvaianica

Sono in via di ultimazione gli interventi di messa in sicurezza del litorale di Torvaianica in occasione dell’avvio della stagione balneare 2021.

Il progetto prevede il rifacimento dei marciapiedi, della segnaletica orizzontale e degli attraversamenti pedonali, l’installazione di parapedoni per la sicurezza stradale con l’obiettivo di valorizzare la fruibilità del litorale.


“Abbiamo individuato una prima serie di punti strategici dove installare paletti parapedonali, a tutela di pedoni e ciclisti – hanno spiegato gli Assessori Federica Castagnacci e Giuseppe Raspa – Un intervento importante per la sicurezza stradale del litorale di Torvaianica, che durante la stagione estiva vede un incremento considerevole di cittadini.

Per salvaguardare gli utenti abbiamo inoltre realizzato attraversamenti pedonali bianchi su sfondo rosso in modo da evidenziare anche cromaticamente i punti dove prestare più attenzione”.


“Torvaianica è ufficialmente pronta per la stagione estiva – ha commentato il Sindaco Adriano Zuccalà – Nonostante i rallentamenti dovuti al momento delicato che stiamo attraversando, abbiamo portato a compimento un lavoro importante che ci consente di migliorare la qualità della vita dei residenti ed accogliere i turisti: ora potranno vivere al meglio il nostro litorale e passeggiare tranquillamente.

I lavori, praticamente ultimati, si inseriscono in un più ampio progetto di riqualificazione e messa in sicurezza che stiamo portando avanti sul territorio. Abbiamo inoltre già chiesto un finanziamento regionale per terminare il marciapiede fino al confine con Ardea”.

Guarda anche...

Sindaco Adriano Zuccalà

Pomezia festeggia il 47esimo anniversario del gemellaggio con Singen

Sindaco Zuccalà: “La nostra amicizia è un ponte che arricchisce le rispettive comunità” Il gemellaggio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.