bassiano

Comune di Bassiano. Progetto Murabilia

A Leone Toltoj la scuola primaria di Bassiano, affida la sintesi del lavoro di questo complesso anno scolastico.Una sintesi che è già un proicere, un gettare le basi per il futuro prossimo e che racconta il sentire pedagogico di una piccola scuola fatto, sostanzialmente, di ascolto e di attenzione.

Ora, come e forse più che in passato, ai bambini ed alle bambine va restituito il tempo e lo spazio per esprimere pienamente la loro cittadinanza. Cittadini, non del domani che pure li vedrà protagonisti, ma del qui ed ora, di questo presente che li vede crescere in consapevolezza e che sarà mattoncino di un futuro prossimo più equo e, quindi, più giusto.

La scuola, interrogandosi e proponendo passi concreti, ha attivato un percorso di ricerca e costruito laboratori, officine di idee che, a partire dalla socialità e dal benessere, ha attraversato gli apprendimenti e li ha tradotti in competenze trasversali. In questo senso la sinergia tra le docenti con le famiglie è stata determinante, così come lo è stato il costante dialogo tra la nostra dirigenza e l’ente locale.

Un dialogo a cui si stanno, via via, unendo altre voci, quelle della rete dei Commercianti, degli artigiani e dei tanti che hanno a cuore il futuro dei bambini. Che è il futuro di tutti.

Come siamo arrivati fin qui? Ce lo siamo chiesti spesso e sappiamo che la risposta è semplice e complessa allo stesso tempo. Ci siamo arrivati insieme! Facendoci forza l’un l’altro e sostenendo i grandi con la nostra energia.

Cosa ci ha accompagnato? La curiosità, le tante domande di questo tempo buio, la bellezza, di cercare, di incontrare e scoprire le meraviglia che siamo noi e tutto ciò che gira intorno!

Chi ci ha sostenuto? La nostra terra, si è fatta, madre, e ci ha accolto, coccolato e curato. E noi stessi, che ci siamo fidati ed affidati ai compagni e ci siamo fatti guidare dagli sguardi altri. Grazie a questo abbiamo cominciato a incontrare veramente la bellezza e ad immaginare. Davanti a noi si sono aperte le strade dei sogni….

E dal cercare un piccola aula esterna alla nostra scuola a pensare di fare di tutto il borgo una grande aula il passo è stato breve e, solo, apparentemente, semplice. Il risultato, che poi è il primo passo del grande lavoro futuro, è stata l’individuazione di alcuni spazi e le varie ipotesi di utilizzo hanno visto i bambini lavorare alacremente e mettere in campo competenze interdisciplinari e sociali molto importanti:

• Incontrare un luogo

• Esplorare piani di conoscenza

• Esercitare punti di vista

• Raccogliere per raccontare

• Esplorare con altri occhi

• Mappare collettivamente un luogo

• Costruire/Ricostruire percorsi condivisi

Si sono fatte misurazioni, ipotesi ed approssimazioni; si sono redatti report e si sono fatti rilievi fotografici con l’utilizzo di device ed App che hanno consentito una costante interazione e si è arrivati a rimappare il borgo ed a costruire un rapporto sinergico e partecipato a vari ed interessantissimi livelli.

Le aule individuate: Aula Blu, Serpe Verde, Torre Rossa, La Marina e Selvascura saranno, ovviamente, il punto di partenza del prossimo anno scolastico. Un anno scolastico nuovo, che vedrà i bambini e le bambine attivamente impegnati a crescere e a far crescere … #MURAbilia

A tutti sta l’impegno e la responsabilità della cura, facendo attenzione, come scrivono i bambini nei loro report, “a non calpestare i nostri sogni”

Commenta il Vice Sindaco Giovanna Coluzzi “un progetto iniziato nell’anno scolastico 2020-2021 che proseguirà nel nuovo anno scolastico dove i bambini e le bambine finalmente hanno un ruolo attivo e il territorio diventa risorsa di apprendimento.

Il borgo di Bassiano diventa un paese educante dove tutta la Comunità bassianese viene coinvolta, gli artigiani con le loro botteghe, i ristoratori, i commercianti , il direttore del museo e la biblioteca , gli amministratori , i genitori. Murabilia un progetto ambizioso dove tutti siamo chiamati a collaborare. Grazie alla Dirigente Scolastica Fiorella De Rossi,alle insegnanti , ai genitori ma soprattutto ai nostri bambini e bambine per il loro impegno quotidiano.”

Guarda anche...

pomezia

Pomezia, il Sindaco incontra il trio jazz ABC

Il Sindaco di Pomezia Adriano Zuccalà, la vice Sindaco Simona Morcellini e l’Assessore Luca Tovalieri …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.