Cuore di cuoio

Presentazione dell’antologia “Cuore di Cuoio”

Il calcio come fenomeno sociale, come voce che lega i popoli, che ci fa gioire e disperare in un solo battere di ciglia. Un fenomeno inspiegabile, perché è un coacervo di pensieri e azioni che resta confinato nella franchigia delle emozioni. Ma proprio per questo il pallone unisce le genti in modo istantaneo in uno straordinario gioco festoso rappresentato da un torneo come gli Europei.  

Così da un’idea di Nicola Procaccini, eurodeputato e giornalista, e Gian Luca Campagna, giornalista e scrittore, ecco nascere un’antologia sul calcio.  

Il libro sarà presentato lunedì 28 giugno, alle ore 19,00, presso Gelatilandia al mare, al lido di Latina (rotonda Capoportiere) nell’ambito della rassega “Libri d’aMare”, alla presenza di Nicola Procaccini, e Gian L;uca Campagna. Per l’occasione, ai presenti sarà regalato il libro (fino ad esaurimento delle copie disponibili). 

Eppure descrivere l’antologia ‘Cuore di cuoio’ (pp 200, Omicron) ‘solo’ come un’antologia legata agli Europei 2020 è decisamente riduttivo, perché la scintilla che ha portato a realizzare questo scrigno di 24 racconti abbraccia l’ideale di fratellanza e socialità dell’intera Europa. 24 storie ispirate ai 24 Paesi che partecipano a questa grande kermesse continentale, in un rinnovato segno di distensione, fratellanza e amicizia, dopo un anno di emergenze e cambiamenti epocali, cui il mondo del calcio non è rimasto immune, dato che Euro 2020 si gioca l’estate successiva rispetto alla data prevista. 

In questa sfida 24 professionisti della comunicazione narrativa, tra giornalisti e scrittori, hanno imbastito architetture descrittive uniche e originali tra racconti, aneddoti, cronistorie e riflessioni, raccontando storie intime, popolari o nascoste, amplificando emozioni vecchie e nuove, senza filtro, tratteggiando i particolari, i tic, le nevrosi, il buonismo veicolati attraverso lo sport più amato d’Europa e del mondo. 

“Tant’è che l’idea è nata così tra me e Nicola – racconta Gian Luca Campagna – perché non confezionare un’antologia dove amici scrittori si sarebbero cimentati a raccontare storie con protagonisti gli spaccati di tutti quei Paesi che si erano qualificati alla massima competizione calcistica continentale? In nome di un ideale di amicizia e fratellanza dove lo sport, il calcio in particolare, ha una grande importanza, dato che è uno straordinario veicolo di pace. Il calcio resta, soprattutto, un grande collante tra i popoli, e quest’antologia si pone proprio questo di obiettivo, pur mantenendo una sua autonomia e dignità narrativa per ogni racconto che è stato confezionato” continua Campagna. 

“Questo libro, ideato mesi prima del fattaccio Superlega, ha assunto uno spirito e una valenza davvero più importanti rispetto all’iniziale aspirazione di voler raccontare l’Europa e la sua gente attraverso storie di vita vissuta, utilizzando la metafora calcistica che è essa stessa capace di straordinarie e paradigmatiche lezioni di vita –afferma Nicola Procaccini-. E poco importa se, nelle singole storie narrate dai vari autori presenti nella pubblicazione, il calcio appaia come musica di sottofondo o si stagli invece come assoluto protagonista. L’intento è stato quello di far capire perché è così importante non far cessare quel sogno, e lo si comprende solo lasciandosi trasportare dentro le storie proposte in cui è facile rintracciare quella passione fatta di primordiale socialità di pasoliniana memoria, che forse soltanto il calcio può regalare, ad ogni livello ed età”.  

Questa la squadra di autori: Enrico Luceri – Austria, Porazzi Pierluigi – Italia; Cappi Andrea Carlo – Rep. Ceca, Zandel Diego – Croazia; Enrico Berretti – Olanda; Bastonini Giorgio – Portogallo; Campagna Gian Luca – Macedonia del nord; Carlomagno Piera – Inghilterra; Biagio Proieitti – Galles, Giorgio Ballario –  Slovacchia; Saladini Gino – Spagna, Blini Maurizio – Russia, Pezzani Sebastiano – Svezia, Lazzarin Walter – Belgio, Vicidomini Letizia – Francia, Foschi Paolo – Ucraina, Lorenzo Mazzoni – Turchia,  Marco Marinoni – Germania, Tagliaferri Paolo & Stefano Pettinari – Scozia, Vizzino Alessandro – Ungheria, Colombo Matteo – Finlandia,Alfonso Esposito – Danimarca, Favero Giovanni – Svizzera, Fabrizio Carcano – Polonia.  

Guarda anche...

sicurezza lavoro

Sicurezza sul lavoro: cgil, cisl e uil sottoscrivono i progetti inail

La Tecnologia per sconfiggere la piaga sociale degli infortuni e morti sul lavoro. Sottoscritti da …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.