bandiera verde

Spiagge di Terracina Bandiera Verde dei Pediatri

Spiagge di Terracina Bandiera Verde dei Pediatri per il terzo anno consecutivo. Sindaco Tintari e consigliere Maurizia Barboni: “Un riconoscimento importante e particolarmente bello per il suo contenuto.

Frequentare serenamente la spiaggia è un vero bagno di salute per i piccoli e le famiglie”.

Si è svolta nei giorni scorsi ad Alba Adriatica (TE) la cerimonia di consegna delle Bandiere Verdi dei Pediatri 2021, il riconoscimento ideato dal prof.

Italo Farnetani dedicato alle spiagge, indicate appunto dai pediatri, a misura di bambino. Per il terzo anno consecutivo anche le spiagge di Terracina hanno ottenuto il prestigioso vessillo, in questo 2021 conseguito da 143 comuni italiani. Il sindaco di Terracina Roberta Tintari esprime la propria soddisfazione: “Siamo molto contenti che anche quest’anno le nostre spiagge siano state considerate adatte ai bambini e alle famiglie.

Un riconoscimento importante e particolarmente bello per il suo contenuto. Ringrazio il consigliere comunale Maurizia Barboni il cui impegno in questo ambito ha consentito di valorizzare l’attenzione dei nostri operatori balneari e delle istituzioni verso i più piccoli”.

Dal canto suo Maurizia Barboni, pediatra di professione, ha sottolineato il significato di un premio che “pone in evidenza uno degli aspetti più belli di Terracina per il quale in tanti si adoperano.

Il mio lavoro consiste nell’occuparmi della salute e del benessere dei bambini: posso garantire che la frequenza serena e divertente della spiaggia rappresenta, per i piccoli e le famiglie, un vero bagno di salute, fisica e psichica. Per il terzo anno consecutivo le Bandiere Verdi sventoleranno sulle spiagge di Terracina: per quanto mi riguarda riparte subito l’impegno per confermare il riconoscimento anche per il prossimo anno”.

Guarda anche...

pomezia

Pomezia, il Sindaco incontra il trio jazz ABC

Il Sindaco di Pomezia Adriano Zuccalà, la vice Sindaco Simona Morcellini e l’Assessore Luca Tovalieri …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.