Stadio-Francioni-di-Latina

Il Sindaco Damiano Coletta: «Una grande soddisfazione il ritorno del Latina in serie C»

Il ripescaggio del Latina 1932 in serie C è motivo di grande soddisfazione personale e di tutta l’Amministrazione comunale.  Abbiamo supportato fin dalle prime battute la volontà del sodalizio presieduto da Antonio Terracciano di richiedere il ritorno tra i professionisti. Un lavoro svolto in sordina dai nostri uffici, che hanno garantito al sodalizio calcistico gli atti necessari a supportare al meglio la loro azione. Personalmente attraverso la continua interlocuzione con la Lega Pro ho seguito da vicino  il cammino della domanda del Latina Calcio 1932, fino all’attesa ufficializzazione odierna. Un lavoro, quello dell’Amministrazione comunale, che già qualche settimana fa aveva portato all’importante risultato dell’ottenimento della agibilità dello Stadio “Domenico Francioni”, una certificazione che mancava da tempo alla più grande struttura sportiva della città.

Il ringraziamento e i complimenti  per il ritorno in serie C vanno al Presidente Antonio Terracciano, al suo vice Pino D’Apuzzo, a tutta la compagine societaria. Il Latina Calcio 1932, per la cui costituzione mi sono speso molto nell’estate del 2017 con l’unico obiettivo di riportare il calcio a Latina, in questi anni pur tra tante difficoltà è riuscito a riconquistare credibilità e fiducia in campo nazionale, divenendo un interlocutore credibile e affidabile per i vertici della Lega Pro. Un lavoro che in questo momento riceve un riconoscimento di spessore, di innegabile valenza sportiva.

Auguro al Latina Calcio 1932 che il traguardo di oggi, per quanto importante, sia soltanto la prima tappa di una stagione di successi e soddisfazioni sul terreno di gioco, e non solo.

Guarda anche...

damiano coletta - antimo di biasio

Antimo di Biasio:“Sport ed economia, due pilastri sociali che a Latina possono andare a braccetto”

“ “Quanto è stato bello vedere, in questi giorni, la tribuna ospiti dello stadio Francioni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.