sabaudia

Sabaudia. Inaugurato il nuovo anno scolastico, il sindaco in tour nelle scuole

Inaugurato il nuovo anno scolastico, il sindaco in tour nelle scuole del territorio. Bandiera italiana ed europea e copie della Costituzione per ogni plesso

È stato inaugurato nella mattinata odierna l’anno scolastico 2021-2022 presso i due istituti del territorio “V.O. Cencelli” e “Giulio Cesare”. Ad accogliere bambini e ragazzi con le loro famiglie, i docenti e il personale scolastico, anche il sindaco Giada Gervasi che non ha voluto far mancare, ancora una volta, il suo personale sostegno e quello di tutta l’Amministrazione comunale. Insieme a lei, i due dirigenti scolatici, Miriana Zannella e Marco Scicchitano.

“Sono felice ed emozionata per la ripartenza della scuola, perché credo veramente che questa sia per noi tutti il nuovo e vero inizio.

Con grande fatica stiamo cercando di lasciarci alle spalle la pandemia e tutte le sue ripercussioni sulla vita scolastica, grazie al grande lavoro messo in campo in questo ultimo anno e mezzo.

È stato un gioco di squadra tra Scuola, Famiglie e Comune nel quale ognuno ha fatto la sua parte per poter assicurare ai bambini e ragazzi di Sabaudia un ritorno quanto più vicino alla normalità.

Ringrazio i dirigenti scolastici, i docenti, il personale tutto e le famiglie per la collaborazione e auguro a tutti gli alunni e sereno e proficuo anno scolastico”, ha esordito il Sindaco Gervasi.

Per il nuovo anno scolastico l’Amministrazione comunale ha voluto omaggiare le scuole con la bandiera italiana ed europea: nell’ingresso di tutti i plessi scolastici del territorio sono stati installati i portabandiera, allestiti con i due vessilli.

“Abbiamo notato che in molti edifici scolastici mancava il tricolore e la bandiera europea, pertanto abbiamo pensato di iniziare il nuovo anno con questo omaggio dal grande valore simbolico affinché quotidianamente possa ricordarci di essere parte di una comunità più grande, inclusiva e accogliente.

Accanto a questo, abbiamo ritenuto opportuno regalare ad ogni plesso copie della Costituzione italiana, che per noi tutti rappresenta una guida all’azione.

L’intento è di avvicinare i bambini, fin dalla tenera età, alla Carta costituzionale con l’auspicio possano iniziare a sfogliarla per comprenderne appieno la sua importanza per l’ordinamento italiano”, ha concluso il primo cittadino, che nelle prossime settimane, in accordo con gli Istituti, riprenderà il progetto “Il Sindaco va a Scuola” attraverso il quale educare i bambini al tricolore e ai volari della Costituzione italiana e più in generale parlare di educazione civica per infondere in loro il principio di cittadinanza attiva.

“Dopo un anno difficile si riparte con la grinta che ha sempre contraddistinto la scuola, ben felici di accogliere nuovamente i nostri bambini e ragazzi, nella speranza si possa tornare quanto prima alla piena normalità.

A loro tutti va il mio pensiero e un sentito augurio per un sereno anno scolastico. Il nostro compito, come sempre, sarà quello di coniugare l’apprendimento delle materie ad una vita scolastica quanto più inclusiva ed arricchente, fornendo ai nostri alunni e studenti un bagaglio culturale e di esperienze umane sempre più grande – commenta il Dirigente dell’Istituto Omnicomprensivo “Giulio Cesare”, Miriana Zannella – Vorrei ringraziare i docenti e tutto il personale scolastico per il grande lavoro che stanno svolgendo, le Famiglie per il supporto che costantemente rivolgono alla scuola e all’Amministrazione comunale, ancora una volta al nostro fianco nel percorso educativo e di crescita dei nostri ragazzi.

In particolar modo la mia riconoscenza va alla Sindaca, Giada Gervasi, sempre presente e propositiva. Il suo sostegno, unitamente a quello dell’Ente comunale, sono emblema del sodalizio imprescindibile tra scuola e amministrazione pubblica”.

“L’apertura dell’anno scolastico è sempre un momento importante e questo, specialmente, ha assunto un valore particolare perché ci vede tornare tra i banchi di scuola con un po’ più di ottimismo, nella speranza che la didattica a distanza e tutti i disagi imposti dalla pandemia da covid-19 possano diventare un lontano ricordo.

Quest’ultimo anno è stato difficile per ognuno di noi ma se oggi siamo qui, insieme, è perché c’è stata una grande collaborazione da parte di tutti, una sinergia che auspico possa continuare a lungo per il benessere dei nostri figli e dell’istituzione Scuola che ogni giorno, nei diversi ruoli, viviamo.

Vorrei ringraziare sentitamente l’Amministrazione comunale per esserci sempre vicina affrontando insieme a noi le continue sfide che la scuola è chiamata ad affrontare, i docenti e tutti i collaboratori scolastici per il grande impegno profuso in ogni occasione e, non in ultimo, le famiglie che hanno avuto la sensibilità di comprendere le diverse situazioni supportando gli insegnanti nella loro missione educativa.

Personale scolastico, Famiglia e Amministrazione comunale sono il trinomio fondante la comunità educante che è la scuola”, il saluto del Dirigente dell’Istituto Comprensivo “V.O. Cencelli”, Marco Scicchitano.

Guarda anche...

borgo vodice

Sabaudia. Impianti sportivi, firmate altre tre concessioni temporanee

Per la palestra di Borgo Vodice il Sindaco Gervasi ha ricevuto le associazioni richiedenti per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.